Ripetute scosse di terremoto alle falde dell’Etna: paura tra la popolazione

Una serie di terremoti si sono registrati nelle ultime ore nei territori dei comuni che sorgono intorno all’Etna. La scossa più forte di magnitudo 2.8 si è registrata a 3 km Nord di Sant’Alfio alle 10.22, ad una profondità di 7 km.

Il terremoto è stato localizzato dall’Osservatorio etneo della Sala Operativa INGV-OE (Catania) ed è stato fortemente avvertito dalle popolazioni di Giarre, Riposto, Mascali e Zafferana Etnea.

Una dozzina le scosse che hanno interessato Sant’Alfio in circa un’ora. Al momento non si registrano danni a persone o cose.