Alcamo: il Consiglio Comunale ha approvato l’atto di indirizzo sulle prescrizioni esecutive delle aree per insediamenti produttivi in contrada Sasi

Il Consiglio Comunale, presieduto da Baldo Mancuso ha approvato nella seduta di ieri l’atto di indirizzo riguardante le PRESCRIZIONI ESECUTIVE (PP.EE.) AREE PER INSEDIAMENTI PRODUTTIVI IN CONTRADA SASI adottate con delibera di Consiglio Comunale n. 164 del 2.10.1997 adottate con delibera di consiglio comunale n. 164 del 2.10.1997.

Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “finalmente abbiamo sbloccato una situazione riguardante l’area per gli insediamenti produttivi di c/da Sasi che per troppo tempo era rimasta ferma, impedendo lo sviluppo della stessa”.   

Dichiara l’assessore all’urbanistica Fabio Butera “le Prescrizioni esecutive (PE2) relative alle “Aree per insediamenti produttivi in Contrada Sasi” erano già scadute al 2011; l’anno scorso l’ufficio ha fatto una ricognizione dello stato di attuazione del Piano, riscontrando che dei 78 lotti di previsione, 42 risultavano edificati, mentre gli altri risultavano liberi o assegnati singolarmente a mezzo procedure ad evidenza pubblica. Era pertanto necessario procedere alla revoca delle assegnazioni cosi come è stato fatto con gli atti gestionali, in modo da poter consentire l’utilizzo delle aree a tutte quelle attività produttive che vorranno realmente edificare ai fini della propria attività all’interno di Sasi”.  

Conclude Butera “apprezzo molto il lavoro fatto dai Consiglieri Comunali e dal consiglio tutto che ha reso possibile il raggiungimento di quest’obiettivo”.

Dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Vittorio Ferro “sono davvero contento che un percorso iniziato tempo fa si sia concluso positivamente nell’interesse dello sviluppo produttivo del territorio”.