“Azione” di Carlo Calenda: il coordinamento di Messina è realtà

“Il Partito a livello nazionale e territoriale sta crescendo e il momento di rafforzare e organizzare la propria presenza sul territorio è arrivato”, così spiegano Letterio Grasso (Coordinatore politico provinciale), Francesco De Pasquale (Responsabile dell’Organizzazione Provinciale) e Antonino Mangano (Responsabile alla Comunicazione Provinciale), membri del Coordinamento Provinciale di AZIONE nel messinese.
“Le nostre radici culturali e politiche sono quelle liberali, del popolarismo di Sturzo e del socialismo liberale -precisa Letterio Grasso. La necessità di sintesi tra queste grandi culture è oggi ancora più evidente.”
“Era necessario passare a una fase successiva -continuano i coordinatori-. Questo permetterà una concertazione delle azioni locali su tutto il territorio messinese, supportando e coordinando in modo adeguato le attività poste in essere dai Gruppi territoriali che costellano la nostra provincia”.
Tra i benefici di un’organizzazione più strutturata a livello provinciale i tre Coordinatori annoverano «la risposta più flessibile, efficiente e immediata alle istanze locali. In questo modo sarà sempre garantito ai territori un supporto costante da parte di tutta la rete dei Gruppi locali e Coordinamenti ai vari livelli: Provinciale, Regionale e Nazionale”.
“Princìpi portanti dell’operato di AZIONE sono la professionalità, la trasparenza, l’ottimizzazione nella gestione delle risorse e la valorizzazione del merito di chi si impegna e cerca di migliorare le sorti del proprio territorio -concludono i tre Coordinatori. Per questo motivo le nostre attività saranno in linea con questi valori che dovevano -e dovrebbero- essere alla base del modo corretto di fare politica, con un senso di rispetto e cura degli interessi dei cittadini.”