Carini, torneranno presto al lavoro i dipendenti ex Ferdico del centro commerciale Portobello

Torneranno a lavorare i 20 dipendenti ex Ferdico del centro  commerciale Portobello di Carini. Oggi è stato siglato l’accordo con le organizzazioni sindacali Filcams Cgil e Fisascat Cisl. L’accordo prevede il trasferimento di ramo d’azienda da L’Arcipelago srl alle aziende Msa srl, Lz srls  e Zooservice srl.
    I lavoratori, che erano transitati l’anno scorso dalla Ferdico snc, in amministrazione giudiziaria, all’impresa L’Arcipelago, in affitto di ramo d’azienda, adesso tornano a lavorare nelle tre aziende sopracitate, che operano in ambito del commercio e della ristorazione. Nel febbraio 2020 per i lavoratori, in attesa della ristrutturazione del centro Portobello di Carini, ritardata a causa del Covid,  era stato sottoscritto un accordo che riconoscesse ai dipendenti un indennizzo forfettizzato poiché non potevano più avere accesso agli ammortizzatori sociali.
    “Esprimiamo soddisfazione. Finalmente, dopo quattro anni, tra sequestro, ammortizzatori sociali e indennizzi, gli ex dipendenti della Ferdico torneranno a lavorare alla prossima apertura del centro commerciale, prevista a settembre – dichiarano il segretario generale Filcams Cgil Palermo Giuseppe Aiello e Alessia Gatto, di Filcams Cgil Palermo e il segretario generale di Fisascat Cisl Palermo Trapani   Mimma Calabrò –  Tante sono state le sofferenze di carattere economico che hanno dovuto affrontare questi lavoratori appesi alla speranza di tornare al proprio posto di lavoro. Finalmente, per loro e per le loro famiglie, dopo un periodo difficile come questo dovuto all’emergenza sanitaria, si apre una fase in cui  potranno riconquistare la piena dignità del lavoro e la serenità di una stabilità economica”.