“30 Libri in 30 Giorni”: si presenta il volume “Tu non sai quanto è ingiusto questo paese”

Nell’ambito dell’iniziativa “30 Libri in 30 Giorni”, si terrà Lunedì 29 marzo 2021 alle ore 16,30, organizzata da BCsicilia in collaborazione con il Movimento 24 agosto di Messina, la presentazione del volume di Pino Aprile “Tu non sai quanto è ingiusto questo paese”. Dopo l’introduzione di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia, è previsto l’intervento di Raimondo Augello, Docente Liceo classico Garibaldi di Palermo e di Rosalinda De Francesco, Referente circolo Movimento 24 agosto di Messina. Coordina Sabrina Patania, Presidenza regionale BCsicilia. Sarà presente l’Autore. L’incontro si terrà sulla Piattaforma Google Meet. Link per partecipare all’incontro: https://meet.google.com/dic-hfzr-owk
 Per informazioni: Email: segreteria@bcsicilia.it – Tel. 346.8241076 Fb: BCsicilia – Tw: BCsicilia.
È uscito in questi giorni, in libreria e sugli store online “Tu non sai quanto è ingiusto questo Paese”, edito da Libreria Pienogiorno (€ 16,90), il nuovo libro di Pino Aprile, già autore del bestseller Terroni, che questa volta firma una puntuale inchiesta-reportage sulla nazione con il più alto tasso di iniquità dell’intera Europa: l’Italia. Aprile racconta, dati alla mano, come e perché in Italia oggi la disuguaglianza non ha eguali. È l’italiano il cittadino europeo con meno diritti di tutti, e in special modo se vive a Sud o nelle aree periferiche, se è in cerca di occupazione o l’ha persa, se è giovane, se è donna (e figuriamoci poi se è una madre single).
Pino Aprile e’ un Giornalista e scrittore. Ha lavorato in Rai al settimanale di approfondimento del Tg1, TV7, e con Sergio Zavoli, nell’inchiesta a puntate “Viaggio nel Sud”; e’ stato cronista alla “Gazzetta del Mezzogiorno”, vicedirettore di “Oggi” e direttore di “Gente”; velista, ha diretto il mensile “Fare Vela”. Fu il primo a intervistare in carcere Alì Agca, l’attentatore di papa Giovanni Paolo II. Scrittore di libri tradotti in diversi Paesi: il primo, “Elogio dell’imbecille”, nel 1997, “Elogio dell’errore”, “Il trionfo dell’apparenza”; tre libri di mare e vela: “Il mare minore”, “A mari estremi”, “Mare uomini e passioni”. “Terroni”, nel 2010, ha fatto registrare tirature che non si vedevano da mezzo secolo, con centinaia di ristampe, decine di premi (“Uomo dell’anno”, nel 2011, a New York, dopo la traduzione in inglese) “Giù al Sud” ne ha quasi replicato il successo e l’aggiunta di “Mai più terroni”, “Il Sud puzza”, “Terroni ‘ndernescional”, “Carnefici”, “Attenti al Sud” “ Il male del nord” e in ultimo “Non sai quanto è ingiusto questo paese” . Leader del movimento politico “24 agosto equità territoriale”.