Mazara. Gara d’appalto per la realizzazione di un parcheggio di interscambio a Tonnarella

Pubblicato nel portale TuttoGare il bando per la realizzazione di un parcheggio di interscambio nel lungomare Fata Morgana in un’area di proprietà comunale nei pressi delle vie Turr e Impastato.

L’Importo dell’appalto è determinato nella somma complessiva di 355mila 718,79 euro di cui 348mila 604,41 euro per lavori soggetti a ribasso d’asta ed euro 7mila 114,38 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso. La gara telematica tra le imprese accreditate ed iscritte nel portale TuttoGare prevede la scadenza di presentazione delle offerte per le ore 12 di mercoledì 21 aprile 2021, utilizzando l’apposito portale.

Il progetto, che è stato presentato per la prima volta a fine 2018 dalla precedente amministrazione e successivamente integrato con la progettazione definitiva ai fini della riammissione a finanziamento dall’attuale amministrazione a fine 2019, è finanziato con decreto del direttore generale n. 3777 del 24 novembre 2020 dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità – Dipartimento Regionale delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti. Progettisti sono i geometri Vito Pinta e Salvatore Ferrara, responsabile unico del procedimento il geometra Pietro Aurelio Giacalone dell’ufficio tecnico comunale.

In particolare, verrà realizzato un parcheggio di interscambio di 100 posti auto, di cui 8 dotati di colonnina elettrica di ricarica, 4 riservati ai diversamente abili e 4 riservati alle quote rosa. La durata dei lavori è fissata in 90 giorni decorrenti dalla stipula del verbale di consegna dei lavori.

L’area di parcheggio dovrà essere “fermata” di mezzi di trasporto pubblico che poi proseguiranno fino a tutta la località balneare di Tonnarella. Si potrà pertanto lasciare l’auto al parcheggio e proseguire a piedi o con i mezzi di trasporto pubblico verso la spiaggia di Tonnarella con vantaggi di decongestionamento del traffico veicolare nell’intera zona di Tonnarella.