Società Canottieri Marsala: Yusei Castroni vince l’Interzonale Optimist di Crotone

Un weekend ricco di soddisfazioni per la Società Canottieri Marsala: Yusei Castroni vince la Selezione Interzonale Optimist di Crotone e accede di diritto alle selezioni nazionali per le qualificazioni ai Campionati Europei e Mondiali. Un risultato strepitoso, arrivato a poche settimane dalla Carnival Race, in cui Castroni è salito sul podio con un meritatissimo secondo posto.
Per la Canottieri Marsala si qualifica anche Giorgia Tumbarello, che si è posizionata 23esima in classifica generale, mentre per quest’anno non ce la fa Eleonora Lo Grasso, che ha chiuso la regata al 70esimo posto.
“Una gioia immensa – ha commentato il direttore sportivo Mario Noto, sempre al fianco della squadra Optimist – per aver raggiunto l’obiettivo di qualificare Yusei e Giorgia alle prossime selezioni per i Mondiali ed Europei. La strada è ancora lunga, ma Yusei mi sorprende ogni giorno di più, ha dato una lezione di carattere a tutti, si è imposto su una flotta di 120 atleti che hanno regatato col coltello fra i denti; non ha sbagliato nulla, prendendo sempre le decisioni tattiche e strategiche giuste. Per un allenatore non c’è soddisfazione più grande di vedere i propri ragazzi migliorare passo dopo passo. Ci vuole passione, grinta e un po’ di cattiveria agonistica.
Anche Giorgia Tumbarello ha fatto delle belle regate, la vedo migliorare ogni giorno e questo è il dato più importante. Abbiamo venti giorni di tempo per allenarci e cercheremo di dare il massimo per le regate di Scarlino e di Torbole”.
Tutta la competizione è stata caratterizzata da un vento medio leggero, che si aggirava attorno ai dieci nodi, ma questo non ha fermato Yusei  Castroni che, in un campo di regata non sempre facile come quello di Crotone, è partito subito bene, arrivando ad ogni prova tra i primi cinque posti in classifica.
“Temevo maggiormente il velista catanese Gianmarco Li Voti – ha detto Yusei Castroni -, che i primi due giorni ha fatto un primo e un quarto posto. Gli altri giorni di regate però ho fatto meglio di lui, sono riuscito a superarlo e a quel punto ho avuto la consapevolezza di potercela fare. Sono molto contento di questa vittoria e adesso mi impegnerò al massimo per affrontare le selezioni nazionali”.