PD Trapani. Il presidente Musumeci dichiara che andrà avanti in continuità con quanto fatto da Razza? Lo segua anche nelle dimissioni

Si è svolta ieri la direzione regionale del Partito Democratico, convocata d’urgenza sullo scandalo sanità che ha investito la Sicilia. La vicenda giudiziaria farà il suo corso e le eventuali responsabilità verranno accertate, tuttavia questa indagine nulla aggiunge alle gravi responsabilità politiche del Presidente Musumeci nella gestione dell’emergenza Covid. Da un anno ormai raccontiamo le difficoltà che vivono i siciliani, abbiamo parlato dei malati Covid a casa senza supporto, delle difficoltà del personale medico ed infermieristico, delle attese infinite per fare i tamponi. Abbiamo denunciato la carenza di posti letto annunciati e mai realizzati, le file interminabili per i vaccini, le prenotazioni fatte a Favignana e Pantelleria. E abbiamo anche raccontato nella nostra provincia dell’Ospedale San Biagio utile per fare una bella passerella elettorale in favore dell’attuale Sindaco di Marsala e della prima pietra di un padiglione dell’Ospedale di Marsala di cui pare non ci sia neanche il progetto, così come evidenziato da TP24. Oggi non solo Musumeci che è il Commissario per l’emergenza, prende ad interim le deleghe di Razza, ma ci parla di continuità. E la continuità c’è stata visto che anche ieri hanno sbagliato il conteggio dei positivi. L’unica continuità con Razza dovrebbe essere quella delle dimissioni, perché la gestione di quest’anno di Covid è fallimentare ed accomuna Razza e Musumeci.
Marco Campagna Direzione regionale PdValentina Villabuona Direzione regionale Pd