Alcamo.Vicenda locali Allmayer,Surdi: “siamo stanchi di questo tira e molla,auspichiamo a breve un incontro risolutivo”

Il Sindaco Domenico Surdi ha inviato una nota all’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale -Servizio Scuole Statali, al MIUR – Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale per la provincia di Trapani, al Commissario del Libero Consorzio Comunale Trapani, al Dirigente Scolastico del Liceo “Vito Fazio Allmayer dove dichiara la propria disponibilità a partecipare all’incontro richiesto dal Libero Consorzio, ma anticipandolo rispetto alla data prevista del 19, poiché a quella data non si potrebbe far altro che prendere atto della scadenza contrattuale dei locali della scuola prevista per il 22 aprile. 

Dichiara il Primo Cittadino “il Comune e la Scuola sono stanchi di assistere al tira e molla, un rimbalzo continuo di competenza, quando ormai è chiaro a tutti che l’istituzione preposta è il Libero Consorzio di Trapani che deve farsi carico dell’affitto insieme alla Regione che dovrà garantire la disponibilità economica. Siamo al 9 di aprile, un incontro fra 10 giorni è evidentemente troppo lontano, poiché la scuola dovrebbe lasciare subito dopo i locali, chiediamo quindi l’anticipazione dello stesso, ma per giungere finalmente ad una soluzione definitiva. Soluzione che sembrava essere stata trovata nei mesi scorsi, quando l’Assessore Regionale Lagalla aveva dato la sua disponibilità all’eventuale acquisto dell’immobile scolastico, invece, ancora una volta, ci siamo ritrovati a prendere atto delle promesse non mantenute da parte della Regione e, cosa ancora più grave, giunge voce che la stessa non abbia messo i soldi per pagare l’affitto.

Ribadisco la mia disponibilità ad un incontro, ma che si faccia chiarezza su quale sia la reale volontà della Provincia che della Regione, tenendo presente che la Scuola è un’istituzione fondamentale e che l’istituto Allmayer è ad Alcamo e qui deve restare, senza essere smembrato”.