Catania. Urge bonifica dell’area abbandonata di via Acquicella Porto

Prima un sito industriale, poi un campo rom di fortuna ed ora un’enorme discarica abusiva con materiali infiammabili e giungle di sterpaglie pronte a prendere fuoco da un momento all’altro. Il comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, raccoglie le segnalazioni degli abitanti della zona e chiede alle istituzioni competenti un intervento decisivo di bonifica per l’enorme area nei pressi di via Acquicella Porto a Catania. A pochi passi da tantissime attività ed imprese ci sono ettari ed ettari di terreno dove viene abbandonato di tutto. Cosa fare allora? Restare con le mani in mano, e osservare da lontano questo disastro ambientale, oppure mettersi in movimento e recuperare una parte della città a pochi passi dal viale Kennedy? Che si tratti di terreno pubblico o privato, poco importa: ci sono questioni prioritarie di pubblica incolumità che non possono più essere rimandate. Ci troviamo tra il Cimitero di Catania, il rione del Tondicello della Playa e via Acquicella Porto. Una zona sempre molto trafficata con inevitabili conseguenze per centinaia di persone in caso di incendio.