Volley, prima vittoria per Entello: 3 – 1 sulla New Efebo

smart

Vittoria per 3-1 contro la New Efebo Volley Asd. Al “Pala Cardella”, nella serata di ieri, si è
recuperata la prima giornata di campionato, inizialmente prevista per lo scorso 7 Marzo. Seconda
vittoria consecutiva delle entelline che, dopo il successo ottenuto sul campo della Pomaralva, si
sono replicate trovando il primo sorriso in casa. Sono sei adesso i punti in classifica per la società
del presidente Pasquale Tedesco che staccano proprio le castelvetranesi e le palermitane, ferme a
due punti. Partita intensa, ben impattata dalle padroni di casa (orfane di Adragna e Cavasino) che
fanno loro i primi due parziali. Qualche sbavatura mostrata nel terzo set che non ha comunque
impedito a Spada e compagne di certificare la vittoria nel quarto set.

«Il gruppo si è allenato, in previsione di questa gara, abbastanza bene – esordisce Cristina La
Commare – Abbiamo avuto tempo per prepararla e le ragazze hanno risposto da subito bene con
grinta e determinazione. Nel primo set abbiamo imposto un ritmo alto riuscendo a mettere in
difficoltà il Castelvetrano in battuta; Efebo è una squadra che riesce ad offrire una buona qualità di
gioco con un’ottima giocatrice, tra le altre, come la Binaggia. Siamo riuscite ad imporre il nostro
gioco anche nel segno della compattezza e portare a casa il primo parziale sul 25-20».

Il secondo set è cominciato sulla falsa riga del primo: le avversarie hanno preso le contro misure
migliorando le due fasi, difensive e offensive. L’Entello ha sempre avuto in gestione il periodo
nonostante Efebo avesse provato a ridurre il gap; decisiva la sterzata dopo un time out chiamato
da coach La Commare, la quale ha rimesso a posto alcune situazioni fino al 25-14.

Calo di attenzione in avvio del terzo set: male le battute, Scaglione e le sue approfittano del
momento psicologico favorevole costruendo un cospicuo vantaggio. Con un po’ di pazienza le
ericine tornano punto a punto anche se un ulteriore break in favore delle castelvetranesi è
risultato decisivo 19-25. Nota a parte per l’esordio assoluto in Serie C di Michela Mazzola, classe
2003.

Quarto set. Tentennante ancora l’inizio: salgono in cattedra Arianna La Vecchia e Giovanna
Scarlata che prendendo in mano la squadra con carattere sono in grado di sfoderare l’allungo
decisivo. Alzato il muro con l’ingresso di Ilenia Montalto al posto di Silvia Guaiana per contrastare
gli attacchi avversari questa mossa permette di chiudere la contesa sul 25-22. «Da sottolineare
l’abnegazione da parte di Carla Bono, del suo ordine a muro da centrale, le battute di Chiara
Grimaldi, impiegata in posto 4, e di Alessia Di Bella. Soddisfatta della gara, consapevoli di
continuare a lavorare». Le due squadre torneranno ad affrontarsi già domani (Sabato 10 Aprile)
alla palestra “Vito Marchese” di Partanna per la prima giornata di ritorno.

IL TABELLINO
ENTELLO VOLLEY-NEW EFEBO VOLLEY ASD 3-1 (25-20; 25-14; 19-25; 25-20)
Entello Volley: Scarlata 14, La Vecchia 18, Bono 5, Di Bella 7, Grimaldi 15, Guaiana 1, Spada (L),
Mazzola 0, Montalto 0, Popolano n.e., Prestigiacomo n.e., Di Bono n.e., De Luca n.e. All.: La
Commare