Il Lions Club Marsala parla ai giovani del progetto ” Viva Sofia”

Venerdì 9 Aprile 2021 il Lions Club di Marsala, presieduto da Antonino Arangio, ha organizzato in modalità webinar un incontro nell’ambito del service di interesse nazionale “Viva Sofia” al quale hanno partecipato studenti e insegnanti del Liceo Pascasino che hanno seguito con notevole attenzione, utenti collegati circa 180. Il progetto prende spunto da quanto accaduto realmente a Sofia, una bambina di Faenza, che si stava soffocando con un gamberetto e che è stata salvata grazie al pronto intervento della madre con la manovra di disostruzione delle vie aeree, imparata durante un corso organizzato dal Lions Club locale.

“VIVA Sofia, normalmente, è un corso di primo soccorso e rianimazione di base che viene fatto in presenza con prove pratiche, ha lo scopo di fornire conoscenze e procedure utili a salvaguardare la vita in attesa del personale del 118/112 e viene proposto come stile di vita, aiuto efficace in caso di emergenza, approccio emozionale all’emergenza.

 La relazione è stata curata dalla docente, medico e Lion Antonella Pantaleo che ha illustrato chiaramente con l’ausilio di slides e filmati, nella prima parte la rianimazione cardio polmonare, le manovre di disostruzione delle vie aeree, le tecniche racchiuse nella “Manovra di Heinmlich” dal nome del medico statunitense Henry Heinmlich che la descrisse nel 1974 e come si effettua un massaggio cardiaco; nella seconda parte, la dottoressa Pantaleo ha evidenziato comportamenti errati fatti, comunemente, in presenza di situazioni che succedono a tutti come ad esempio fuoriuscita di sangue dal naso, ustioni, un corpo estraneo nell’occhio, ecc.

All’incontro ha partecipato anche il Lion Francesco Gandolfo che ha portato i saluti del Presidente ed oltre a curare la regia tecnica ha spiegato cos’è il Lions Club International e cosa significa essere Lions.

E’ possibile assistere alla registrazione del webinar sul sito www.lionsmarsala.it e sulla pagina facebook Lions Club Marsala.