Marsala. Attività antidroga: un arrestato e un segnalato alla prefettura

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato il marsalese G.G., cl.78, già gravato da precedenti di polizia, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i militari hanno notato un giovane del posto che, dopo essere entrato nell’abitazione del 43enne, vi usciva dopo pochi minuti. Data la situazione, e considerando che il 43enne è persona nota alle forze dell’ordine in quanto già sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Marsala per pregressi reati, sempre in materia di sostanze stupefacenti, gli operanti hanno dapprima effettuato una perquisizione personale a carico del giovane, trovandolo in possesso di una dose di hashish, per poi proseguire tale attività presso l’abitazione del 43enne. Alla vista dei Carabinieri, l’uomo ha cercato di sbarazzarsi dello stupefacente ancora in suo possesso, circa 5 grammi di hashish posti su un tavolo, gettandolo dalla finestra insieme al bilancino di precisione, ma il tutto è stato prontamente recuperato e posto sotto sequestro dagli operanti.

Data l’accertata attività di spaccio, al termine delle formalità di rito, il 43enne è stato dichiarato in arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di udienza di convalida, mentre il giovane acquirente è stato segnalato alla competente Prefettura di Trapani in qualità di assuntore non terapeutico di sostanza stupefacente.