Nuovo appuntamento all’Instituto Cervantes di Palermo con due Lezioni di Ispanismo on line

Nell’ambito delle “II Lezioni Palermitane di Ispanismo on line” in cui rinomati esperti ispanisti approfondiscono alcune importanti questioni relative agli scrittori dell’età dell’oro, l’Instituto Cervantes di Palermo organizza giovedì 15 aprile, alle ore 17:00,la conferenza online in lingua spagnola “Flechas y sueños: relaciones entre Aretino y Cervantes” a cura del prof. Adrian J. Sáez.

L’obiettivo di questa conferenza è quello di offrire un’introduzione sulle relazioni tra Miguel de Cervantes e Pietro Aretino, poeta, scrittore e drammaturgo italiano. All’interno infatti dei rapporti un pò nascosti dell’Aretino con la Spagna si possono rintracciare alcuni contatti con Cervantes: da un riferimento nel prologo delle Novelle Esemplari, si può dedurre per esempio una possibile conoscenza di Cervantes dell’Aretino e ci si concentra poi su alcune relazioni con la satira, vedasi il Viaggio del Parnaso e alcuni personaggi di Persiles.

Adrián J. Sáez. Professore di Letteratura spagnola all’Università Ca ‘Foscari Venezia (Italia, dal 2018), è dottore presso l’Università di Navarra (2013) e l’Université de Neuchâtel (2017). Ha lavorato per l’Universität Münster e l’Universität Heidelberg (Germania) grazie rispettivamente al Premio Horstmann e ad una borsa di studio Mercator. Si è occupato di Calderón, Cervantes, Lope e Quevedo, oltre che del rapporto tra letteratura e arte, geografia e diplomazia, e questioni legate al Secolo d’Oro. Attualmente sta sviluppando il progetto Canone, poetica e pittura: l ‘Aretino nella poesia spagnola dei secoli XVI e XVII (Programma Rita Levi Montalcini, 2018-2021).

La conferenza, in lingua spagnola, sarà tenuta attraverso la piattaforma Zoom. Gli interessati possono scrivere una mail a: cultpal@cervantes.es per ricevere link e password per partecipare. Si fa presente che sarà possibile richiedere le credenziali entro le ore 12:00 di giorno 15 aprile.