Isole Egadi e Pantelleria Covid free Tumbarello (Uil Trapani): “Vaccinare tutti per tutelare la salute e rilanciare il turismo”

Anche la Uil Trapani a sostegno della proposta di rendere la popolazione delle isole minori siciliane immune al Covid 19 tramite una campagna di vaccinazione a tappeto della popolazione delle isole. La proposta, partita dalle amministrazioni municipali dei comuni interessati, è stata accolta e rilanciata anche dal leader della Uil Sicilia Claudio Barone. 

“Non si tratta di una fuga in avanti – afferma il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello -. Le isole minori, come le Egadi e Pantelleria, infatti, vivono una condizione diversa rispetto a chi abita nel resto della Sicilia o della penisola. La campagna vaccinale a tappeto, su un numero tutto sommato esiguo di persone, che nel nostro caso potrebbe aggirarsi intorno alle 5 o 6 mila unità, è dunque auspicabile perché si andrebbe a garantire, innanzitutto,  la salute degli abitanti delle isole, che per la loro posizione geografica sfavorevole hanno spesso bisogno di spostarsi per ricevere eventuali cure mediche. Dall’altro lato permetterebbe di affrontare l’imminente stagione turistica nel migliore dei modi. Il rilancio di questo settore, e del suo indotto, è fondamentale per consentire a tanti operatori di affrontare la crisi economica generata dall’epidemia da coronavirus, dando un’occasione di rilancio a un comparto così importante dal punto di vista economico ed occupazionale per questa nostra Terra”.