giovedì, Agosto 11, 2022
HomeEconomiaSviluppo del territorio: Associazione Zone Franche Montane aderisce a Next Generation EU

Sviluppo del territorio: Associazione Zone Franche Montane aderisce a Next Generation EU

Venerdì 16 aprile, alle ore 18.00, sulla piattaforma Meet sarà presentato l’accordo di condivisione progetto “Next Generation EU – Europa Comune” che coinvolge l’Associazione Zone Franche Montane di Sicilia, il Centro Studi Enti Locali di Pisa e il Dipartimento Economia e Management dell’Università di Pisa, per sostenere i comuni coinvolti a massimizzare le risorse del Piano nazionale di Ripresa e resilienza e del Recovery Fund nello sviluppo del territorio.

Presenti l’amministratore delegato del Centro Studi, Nicola Tonveronachi, il docente Iacopo Cavallini – Dem Unipi, Vincenzo Lapunzina, presidente dell’associazione e coordinatore del Comitato ZFMS, modera il giornalista Francesco Selvi. Sarà possibile unirsi all’incontro attraverso il link https://meet.google.com/ayr-gctx-zxa. L’invito è esteso ai giornalisti e agli amministratori.

L’Associazione Zone Franche Montane riunisce 133 Comuni delle nove province siciliane che insistono al di sopra dei 500 metri sul livello del mare e con una popolazione inferiore ai 15 mila abitanti. Costituita formalmente nel 2021 ma impegnata già dal 2015 nella promozione dello sviluppo dell’economia e per la cultura d’impresa delle terre alte di Sicilia. Si batte per l’attuazione di una fiscalità di sviluppo e di una norma a difesa del diritto di residenza nelle comunità montane.

Centro Studi Enti Locali, con sede in San Miniato (Pi), con un team di oltre 35 persone e 13 delegazioni territoriali sparse in tutta Italia, è da oltre 20 anni uno dei soggetti leader in Italia nell’ambito della consulenza contabile, giuridica e amministrativa per gli Enti e delle Società pubbliche ed i rispettivi Revisori. Nell’arco dei due decenni di attività, la Società ha servito oltre 37mila clienti, con un trend in costante crescita.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments