Alcamo: continuano i controlli della Polizia Ambientale riguardante l’abbandono dei rifiuti

Sono in corso controlli serrati da parte del nucleo di Polizia Ambientale del Corpo di Polizia Municipale della Città di Alcamo volti a prevenire e, ove necessario, multare gli episodi di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo.   

Dichiara l’assessore alla Polizia Municipale del Comune di Alcamo, Filippo Salato “proseguono i controlli ambientali da parte della Polizia Municipale che hanno portato ad elevare svariate sanzioni fino a 600 euro, ai sensi dell’art. 192 del Codice dell’Ambiente, per abbandono e deposito dei rifiuti in strada”.

Dichiara l’assessore all’ambiente Vito Lombardo “non possiamo permettere che alcuni cittadini abbandonino indiscriminatamente i rifiuti per strada, l’attività di controllo continuerà puntualmente perché il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente sono una priorità per tutti, sia per gli amministratori che per i cittadini”.