Le Isole Egadi aderiscono all’iniziativa nazionale “Plastic Free”

Anche le Isole Egadi aderiscono all’iniziativa nazionale “Plastic 
Free” in programma domenica 18 aprile. Per l’isola di Favignana sarà 
il primo appuntamento ufficiale promosso dall’associazione “Plastic 
free Onlus” che alle ore 9.30, a “Cala Graziosa”, chiamerà a raccolta, 
muniti di guanti e sacchetti, quanti vorranno prendere parte 
all’iniziativa. Altri appuntamenti saranno, successivamente, 
organizzati anche nelle altre isole dell’arcipelago.
Con un protocollo d’intesa approvato in Giunta, il Comune di Favignana 
– Isole Egadi e l’Area Marina Protetta hanno dato il proprio 
patrocinio all’associazione “Plastic free Onlus”.
«Una bellissima iniziativa promossa da giovani e meno giovani a tutela 
dell’ambiente – dichiara l’assessore all’Ambiente Vito Vaccaro – 
L’amministrazione comunale non poteva non sostenere questo evento, che 
già da qualche mese vede impegnati, in modo particolare a Favignana, 
un gruppo sempre crescente di volontari. Un ringraziamento particolare 
va all’associazione “Plastic free Onlus”, all’associazione “Radio 
Egadà”, alla società “EcoNord”, che collaborerà all’iniziativa, e a 
tutti i cittadini che daranno il proprio contributo al miglioramento 
della qualità della vita nelle isole del nostro arcipelago, anche 
attraverso la tutela e la salvaguardia dell’ambiente».
Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 
luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone 
possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella 
monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale, 
nei primi 12 mesi ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e, oggi, 
con oltre 550 referenti in tutta Italia, si posiziona come la più 
importante e concreta associazione che si occupa di questa tematica. 
Non solo online. Plastic Free Onlus, infatti, è impegnata su più 
progetti, dalla raccolta nelle spiagge e in città al salvataggio delle 
tartarughe, dalla sensibilizzazione nelle scuole al progetto con i 
Comuni, dal Plastic Free Walk al Plastic Free Diving.