Automobilismo: i programmi della RO racing questo fine settimana

Si preannuncia un fine settimana, quello appena iniziato, molto intenso per i portacolori della scuderia RO racing.

Spetterà al Rally Elba tenere a battesimo l’edizione 2021 del Campionato Italiano Wrc. A difendere i colori della scuderia siciliana sull’isola napoleonica ci saranno, a bordo di una Skoda Fabia Evo 2021 allestita dalla Delta Rally, Giuseppe Testa e Giulia Zanchetta. Il pilota molisano inizierà così la nuova stagione con una esperienza nuova: il difficile e combattuto CIWRC.

In Puglia, pronta al via anche la Coppa rally di zona sette con il 27° Rally di Casarano che vedrà al via, su una Skoda Fabia R5 Evo2 della Erreffe, il campione di zona in carica Carmine Tribuzio che, in coppia con Fabiano Cipriani, proverà nuovamente a rincorrere il titolo. Nella stessa gara ai nastri di partenza con una Peugeot 208 R2B ci saranno Gianni Stracqualursi e Roberto Patriarca.

“Ricomincia dalla Puglia la mia rincorsa al nuovo titolo di zona – ha detto il pilota ciociaro – sappiamo di dover fronteggiare piloti di rango che spingeranno a dare il massimo”.

Spetterà invece alla 52ª Salita Monti Iblei, che si disputerà domani e domenica a Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, tenere a battesimo il Trofeo italiano velocità della montagna girone Centro-Sud. Tre saranno i drivers della scuderia allo start della classica siciliana con vetture storiche: Matteo Adragna con la sua Porsche 911 proverà a fare sentire la sua voce nel Secondo raggruppamento, sempre nello stesso raggruppamento ci sarà con una Bmw 2002 Diego Bartolotta. Il campione italiano di classe 1150 del Terzo raggruppamento, Vincenzo Serse, sarà invece della partita con la sua fida Fiat 127.

Nella gara riservata alle moderne a difendere i colori della scuderia agrigentina saranno Samuele Taormina, con una Fiat Giannini 650, Carmelo Cappello con una Fiat 500 bicilindrico 1.5 e Fabrizio Ferrauto con una Peugeot 106 della classe Prod S 1.4. 

Sempre in Sicilia al 3º Slalom Roccella San Cataldo ci saranno Stefano Calleia, a bordo di una Peugeot 106 di classe A6, nella stessa classe, ma con una Renault Twingo, ci sarà Sabatino Pagnozzi e nel Gruppo Speciale con una Renault 5 Gt turbo, Salvatore Nicotra.

 “Ringraziamo i partner e gli sponsor dei nostri piloti che ogni settimana ci consentono di partecipare alle competizioni in numero elevato – ha detto il direttore sportivo Rosario Montalbano – speriamo di poter cogliere risultati importanti”.