Vandalizzata la targa ricordo delle tre partigiane marsalesi,Tumbarello (Uil Trapani): “Vile atto che rafforza il significato della Festa della Liberazione”

“Un atto vile, da condannare, che a pochi giorni dall’anniversario della Liberazione d’Italia lascia sgomenti. Tuttavia, tale gesto, serva a scuotere le coscienze e a ricordare a tutti noi l’importanza di questa giornata”.

Ad affermarlo è il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello, commentando l’atto vandalico ai danni della targa commemorativa dedicata a tre partigiane marsalesi.

“Questo episodio – aggiunge – non demoralizzi coloro che credo nei valori rappresentati dal 25 aprile, ma ne rafforzino l’animo ispirandosi proprio alla tenacia e alla forza interiore di tutte quelle donne e quegli uomini che si sono sacrificati per la democrazia e la libertà”.