Marsala Futsal – CUS Palermo 9-0

Nel turno infrasettimanale, valevole per la nona giornata di serie C1,
il Marsala Futsal, come da pronostico, fa un sol boccone del volenteroso
CUS Palermo, infliggendogli un sonoro nove  a zero.  La sconfitta più
pesante di questo campionato subita dal  il fanalino di coda del girone,
inchiodato ancora a zero punti in classifica. Il Marsala, in attesa dei
risultati che matureranno in altrettante partite ancora da disputare per
la giornata in corso, balza al secondo posto con quattordici punti
all’attivo.

Contro il Cus non c’è stata assolutamente partita con il Marsala già in
vantaggio a quarantatre secondi dal fischio di inizio con Pizzo.
E’ stata una buona occasione per Mister Anteri che ha ruotato tutti gli
effettivi a sua disposizione, regalando la gioia del goal a ben otto
giocatori diversi, tra cui Seccia, Costigliola e Gabriele Pellegrino al
loro primo centro stagionale, per quest’ultimo anche l’onore di una
doppietta. Le altri reti portano la firma di Gaspare Pellegrino, Patti,
Foderà e Perrella.
Per la cronaca, all’ultimo minuto del primo tempo, il CUS Palermo ha
avuto la possibilità su tiro libero di siglare la rete, della così detta
“bandiera”, ma Barberi ha calciato fuori.

Nel prossimo turno, in programma l’8 maggio, la formazione lilibetana
non scenderà in campo per osservare il turno di riposo previsto dal
calendario, anche se originariamente avrebbe dovuto affrontare il Club
P5 Cruillas che ha rinunciato a riprendere il campionato, dopo la
sospensione COVID. Pellegrino & compagni torneranno sul parquet del
Palasport  sabato 15 maggio quando a Marsala arriverà il San Vito lo
Capo.

Il tabellino della gara:

Marsala: Buffa, Pellegrino Gabriele, Pellegrino Gas. (C), Patti, Pizzo,
Cusumano, Li Causi, Costigliola, Emiliano, Seccia, Foderà, Perrella.
Allenatore Marco Anteri;

CUS Palermo: Nicolosi, Mangano, Mignosi, Vasta, Noto, Di Maria, Belli,
Ganci, Barberi, Sciacchitano, Rappa. Allenatore Nicolò Gritto;
Arbitri: Giuseppe Sicurella e Gaspare Giarratano entrambe della sezione
di Agrigento;

Marcatori: 1′ Pizzo (M), 9′ e 44’ Pellegrino Gabriele (M) 11′ Patti (M),
15′ Pellegrino Gaspare (M), 28′ Seccia (M), 30’+1 Foderà, 50′ Perrella
(M), 58′ Costigliola (M)

Ammonito: 25’ Belli (C);
Note: Partita a porte chiuse; 30’ Barberi (C) fallisce un tiro libero;