TARI Mazara. Sanzione di 500 euro per omessa comunicazione variazione anagrafica, Randazzo (Lega): “stop alla sanzione, gli uffici inizino a comunicare tra loro”

“Stop alla sanzione, gli uffici inizino a comunicare tra loro”

“È intollerabile nel  2021 e con l’attuale contesto economico con le famiglia in ginocchio, che si applichi la sanzione di €500 prevista dal Regolamento in materia, per chi ha effettuato modifiche anagrafiche tipo la residenza e ha omesso di comunicarlo all’ufficio Tributi per la quantificazione della Tassa sui Rifiuti, come  se il Comune di Mazara del Vallo e gli uffici finanziari fossero due Enti distinti e separati. Per questa ragione oggi, dopo molteplici segnalazioni dei cittadini e apposito dibattito consiliare ho presentato una richiesta di modifica al Regolamento IUC per fermare tale ingiustizia a carico dei contribuenti, certo che tutto il Consiglio sia favorevole ad intervenire in tal senso.”