Le case del futuro e le pitture termoisolanti: a SITA 2021 una tavola rotonda tra impresa e ricerca

dav

L’ecosostenibilità ed il comfort abitativo vanno di pari passo nelle smart home, le case intelligenti del futuro, attraverso l’utilizzo di tecniche che sono già disponibili: uno scenario all’avanguardia, anche grazie ad alcune realtà produttive della Valle del Belice, di cui si parlerà venerdì all’interno di SITA 2021, la serie di eventi formativi su Sviluppo, Innovazione, Tecnologia e Ambiente, organizzata dal Comune di Partanna e dall’associazione Apice, nell’ambito del G55 Coworking/Fablab.

Venerdì 7 maggio – dalle ore 18 alle 19 e 30 – si terrà infatti un incontro online, in diretta streaming sui canali Facebook e Youtube del Comune di Partanna e del G55, dal titolo “Le pitture termoisolanti con tecnologia 4.0”, rivolto in primo luogo ad imprenditori e professionisti del settore, che potranno acquisire informazioni utili allo sviluppo delle loro iniziative. Il focus dell’evento sarà incentrato su innovazione e risparmio energetico nel campo delle vernici termiche, che tra l’altro permettono di vivere in ambienti più sani, senza muffe e condense. A tale riguardo si terrà una tavola rotonda spaziando dalle ricerche applicate alle tecniche produttive, con la presenza di rappresentanti del Colorificio Atria di Partanna, oltre ad ingegneri e professori universitari.

Intanto domani mattina prosegue il percorso di SITA 2021 dedicato agli studenti di tutte le scuole superiori siciliane, con l’evento intitolato “Il regista dei videogiochi si chiama game designer: come diventarlo”, in diretta streaming a partire dalle ore 10. Ad intervenire saranno i docenti di AIV – Accademia Italiana Videogiochi, che si soffermeranno su colui che dà vita all’idea iniziale, cioè il concept del gioco. Durante il corso gli studenti avranno modo di sperimentare l’intero processo di sviluppo e le complesse dinamiche legate alla professione del game designer.