Progetto Fare Impresa: “Studenti all’opera per un cantiere di idee, informazioni e notizie”

Nei locali del plesso di via Sapri dell’Istituto Comprensivo “De Roberto” di Catania si è svolta la manifestazione conclusiva del prodotto finale del laboratorio “Fare Impresa”, inserito nell’ambito del progetto “Pon Start Up 2”, realizzato con i fondi europei. I protagonisti dell’evento sono stati i giovani giornalisti della redazione della “De Roberto Press” che si cimentati con i vari processi di comunicazione dei media e hanno messo in pratica la loro creatività soprattutto per quanto riguarda il linguaggio specifico di un organo di informazione on line. A seguirli in questo viaggio complesso ma, al tempo stesso, affascinante le maestre Daniela Valvo, Angela Bonfiglio e Patrizia Zappalà oltre al fotoreporter Davide Anastasi. Alla dirigente dell’istituto Antonia Maccarrone il compito di salutare tutti i partecipanti e di ribadire come “questo percorso didattico è stato sviluppato in modo graduale ed attinente agli interessi dei ragazzi, per migliorare la motivazione all’apprendimento. L’idea di dare voce al nostro istituto è stata molto apprezzata ed è stato interessante osservare come venivano stimolate la capacità di analisi, la riflessione, l’elaborazione ed il confronto dei nostri giovani reporter anche attraverso il contributo di qualificati ospiti provenienti dai vari contesti della nostra società”. I tanti ospiti intervenuti nel corso del progetto hanno reso il loro contributo, con messaggi semplici ma efficaci, stimolando la riflessione dei ragazzi e delle ragazze che hanno partecipato interagendo in diversi momenti. Un laboratorio altamente formativo per consentire ai giovani reporter di conoscere la città e il mondo della comunicazione anche con un dialogo continuo e diretto attraverso le interviste al vigile del fuoco Carmelo Barbagallo, al presidente dell’associazione “Come Ginestre” Salvo Mirabella, all’imprenditrice Debora Borgese, al Tenente Chiara Petrone del Comando dei Carabinieri di Catania, al web master Davide Di Bernardo, al social media manager Agnese Maugeri, al responsabile della comunicazione del presidio ospedaliero “Garibaldi” di Catania Francesco Santocono e al giornalista Salvo Giuffrida di “Freepressonline.it”. Nel corso dei saluti finali la dirigente Maccarrone ha ricordato come questi incontri, organizzati dalla redazione della “De Roberto Press”, hanno appassionato i ragazzi e le loro famiglie. Ecco perchè diventa fondamentale sensibilizzare i giovani nel promuovere la cultura dell’informazione di qualità, ponendo le basi di una società più libera dove modellare i futuri cittadini del domani.