Tari 2020: esenzione totale per tutte le attività produttive di Partanna

E’ in fase di verifica la posizione dei contribuenti titolari delle attività produttive per l’esenzione della Tari dell’anno 2020 a valere sul fondo perequativo regionale, così come deliberato dalla Giunta nel mese di ottobre 2020. Nel momento in cui  verrà attuato il trasferimento delle somme destinate in tal senso dalla Regione, l’Ufficio Tributi sarà nelle condizioni di valutarne l’effettiva cancellazione del credito; a coloro che, invece, hanno provveduto al regolare versamento del tributo locale, sarà validata la relativa e opportuna compensazione per gli anni successivi. “In un momento gravoso per le attività produttive, segnate fortemente dalla pandemia sotto il profilo economico – dice il sindaco, Nicolò Catania – la scelta dell’Amministrazione non poteva che concentrarsi su una opportunità di alleggerimento dei costi utilizzando tutto il fondo perequativo assegnato al Comune di Partanna; visto il perdurare della situazione ci auguriamo di poter avviate analoghe iniziative finanziarie per ristorare al meglio anche per l’anno 20201 i titolari di attività commerciali e produttive della nostra città”.