Zone Franche Montane in Sicilia, Lega: “il Parlamento nazionale approvi subito la legge già licenziata dall’Ars”

 Pieno sostegno ai circa cento amministratori siciliani che oggi, a Roma, hanno tenuto una manifestazione per sollecitare l’iter di approvazione della legge riguardante l’istituzione delle Zone Franche Montane in Sicilia. La legge è stata licenziata dall’ARS a gennaio mentre a Montecitorio subito dopo ho presentato un’interrogazione per accelerarne l’iter. In Parlamento, assieme ai colleghi Pagano, Germanà e Mollame abbiamo oggi coinvolto i capigruppo della Lega alla Camera e al Senato, Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo. Siamo tutti consapevoli che in questo momento storico sarebbe imperdonabile che la Sicilia non colga tutte le occasioni possibili per favorire il percorso di rilancio economico e sociale anche delle piccole comunità.