Volley. Mercoledì partono i Playoff per l’A1 della Sigel. Gara-2 sabato in Piemonte

Fase ad orologio al via. Assume un significato solenne per la pallavolo siciliana il fatto che in rappresentanza dell’Isola ci sia la Sigel a competere per la promozione in serie A1 in una stagione così tribolata e inverosimile per le note ragioni che esulano dallo sport e riguardanti ciò di cui si ha più caro: la Salute. La formazione lilybetana giunta sesta su un totale di dieci squadre al termine delle dieci giornate di Pool Promozione affronta in un doppio confronto andata/ritorno nel Quarto di Finale dei Playoff di serie A2 Eurospin Ford Sara Pinerolo, la quale ha strappato il pass classificandosi da quinta forza. La squadra di coach Michele Marchiaro ha chiuso con 52 punti complessivi, uno in
meno di Macerata quarto. Come recita il regolamento in casa della peggiore classificata tra le due formazioni, e quindi dal PalaBellina di Marsala, comincia la seconda e ultima fase di post-season. Come anticipato, sarà una fase più breve che farà scaturire l’altra squadra che seguirà Acqua&Sapone Roma Volley Club in massima serie. Questa volta si bada al concreto e si parte dal turno eliminatorio del Quarto di Finale dei PlayOff che dopo gara-1 e gara-2 del 12/15 maggio
decreterà le quattro squadre semifinaliste e meritevoli di lottare (pena posticipare le vacanze di qualche settimana ancora ndr), per il sogno serie A1.

Tornano ad affrontarsi quindi i sestetti di Marsala e Pinerolo dopo averlo fatto in regular-season. Entrambe erano inserite in quello abbiamo chiamato girone “Ovest”. Le due sfide si sono concluse con una vittoria per uno e con uno speculare tre set a zero. Alla 7.ma giornata (16°turno del raggruppamento “Ovest”) il primo match – che poi come predisposto da calendario doveva essere l’incontro di ritorno – in un tipico paradosso temporale si è giocato a Pinerolo il 19 dicembre 2020 in cui vinse la squadra di casa con set equilibrati [25/23; 25/21; 29/27], di cui l’ultimo dopo una fase punto a punto terminato ai vantaggi. Quindici giorni dopo il 5 gennaio, all’alba del 2021, le repliche con il recupero del match di andata, saltato nella circostanza della più che assennata ragione del Covid nel gruppo squadra biancoblu, si è consumato il pronto riscatto a Marsala. Demichelis e compagne in un’ora di gioco seppero venire a capo dell’incontro [25/20; 25/17; 25/22]. La compagine di capitan Valentina Zago ha preso parte tra stagione regolare e Pool Promozione a 14 tie-break (di questi 11 interni). Le volte con cui è uscito vittorioso dal suo palazzetto in tre set sono state 6 e in trasferta si è reso protagonista di due vittorie per 3 a 0. Le partite terminate 3 a 1 complessivamente sono state 6 (3 in esterna).

In attesa di lanciare il guanto di sfida alle biancoblu e far sì che si possa giocare con il cuore e l’applicazione ammirata nelle ultime sedute di allenamento, al “Fortunato Bellina” le ragazze di Amadio stanno perfezionando la settimana di allenamenti. Sabato e domenica sacrificate al lavoro. Lunedì ci si è ritrovati tutti in sala-pesi, per poi passare al canonico ciclo di tamponi molecolari. Oggi, martedì mezza giornata di seduta tecnica. Mercoledì, giorno dell’incontro, blanda rifinitura mattutina come buona pratica abitudinaria. Alle ore 18.00 sfida al Pinerolo.

In vista del ravvicinato doppio scontro con Pinerolo, al sito ufficiale, ha parlato l’head-coach della Sigel Marsala, Daris Amadio:

“L’avvento dei PlayOff apre un nuovo campionato. Appare strano ma è così. Nessuna squadra è certa del passaggio del turno e le gare vanno giocate. Può succedere di tutto, anche che una determinata squadra sovverta i pronostici che la vedevano spacciata. Noi dal canto nostro non abbiamo allentato l’attenzione e la gente deve sapere che non siamo con la testa alle vacanze. Non si sbaglia chi afferma che Pinerolo è tra le corazzate di A2. Una squadra assai organizzata e con alcuni punti di forza. Uno di questi senz’altro l’attacco e il muro, fondamentali dove eccellono. Tutte e due le
squadre, Marsala e Pinerolo, hanno le stesse possibilità il 50% e l’altro 50% di accedere al turno successivo”.

Per quanto concerne le iniziative extracampo, doverosa annotazione che va fatta è che a ridosso della partita Sigel Marsala-Eurospin Ford Sara Pinerolo sarà pensato un momento attraverso le stampe 3D a cura di Fab Lab Western Sicily per le premiazioni di due atlete della Sigel edizione 2020/’21. A Ilaria Demichelis, capitano e palleggiatrice, la nomination come MVP di tutta la stagione per la costanza avuta nelle prestazioni presa come singola giocatrice. A Lauryn Elai Gillis andrà la palma di best scorer dell’intera annata tra le fila della Sigel Marsala.