“Marsala città che legge”: l’assessore Antonella Coppola partecipa all’incontro con lo scrittore Enrico Galiano

Nell’ambito della progettualità “Marsala città che legge”, in collaborazione con il Patto locale per la lettura, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche Culturali – diretto da Antonella Coppola – comunica che Lunedì prossimo, 17 Maggio, alle ore 16:00, si terrà una videoconferenza con lo scrittore Enrico Galiano. Durante l’incontro, rivolto ai docenti, Enrico Galiano presenterà il suo ultimo libro “L’arte di sbagliare alla grande” (Ed. Garzanti). Una lunga lettera rivolta a ragazzi e ragazze, insegnanti e genitori, che parla di errori, degli errori dell’Autore: “Li scrivo tutti, ma proprio tutti. Anche quelli che non ho mai confessato a nessuno. Anche quelli che potrebbero farmi apparire una persona molto, molto meno positiva di come viene vista da molti. Sì, perfino quelli di cui mi vergogno anche solo a dirli allo specchio”. Enrico Galiano, che prima di essere scrittore è un docente, in questo libro sente l’urgenza di sfatare il mito della perfezione pretesa a tutti i livelli: dai genitori ai figli, dai figli ai genitori e da questi agli insegnanti, che a loro volta la pretendono dagli studenti. Errori grandi e piccoli che lo hanno reso l’Autore “l’uomo che è oggi”. Afferma l’assessore Coppola: “Per Galiano, dunqueè molto più importante insegnare come rialzarsi quando si cade, che come non cadere mai; è molto più importante insegnare a provare a fare ciò che ci rende felici, che ciò che ci fa stare tranquilli”.