Tennistavolo. A Marsala il torneo di qualificazione ai campionati italiani assoluti individuali

Lo scorso weekend (sabato e domenica 8/9 maggio, ndr.), si è svolto al Palazzetto dello sport di Marsala, il secondo torneo nazionale di tennistavolo di qualificazione ai campionati nazionali di Terni del prossimo giugno 2021.

La manifestazione ha visto la partecipazione di circa 300 tra atleti, tecnici e dirigenti che si sono alternati nella due giorni di sabato e domenica e nei tornei di 6°, 5°, 4° e 3° categoria maschile e 5°, 4° e 3° categoria femminile.

La manifestazione è stata organizzata dalla Federazione Italiana Tennistavolo (Fitet) e dalla Pol Uisp ASD Germaine Lecocq di Marsala seguendo tutti i protocolli Covid, sia federali che del Coni, con ambulanza, medico e defibrillatore presenti in struttura e grazie all’ausilio di uno staff di 20 volontari che si sono alternati alla costante sanificazione dei locali e delle aree di giuoco ed ai protocolli di ingresso e di fruizione in sicurezza degli spalti da parte dei tesserati.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto dalla Germaine Lecocq: all’Associazione l’Isola ed ai volontari in forma privata della Germaine Lecocq e di Confraternite ed associazioni, per l’ottima collaborazione prestata nelle attività di staff; alla ditta Agapantus per il trasporto materiali; al Dirigente Scolastico dell’ IC “Mario Nuccio” dott. Francesco Marchese per il materiale tecnico fornito; alla Latr3 mediapartners del torneo, ai giornalisti e televisioni intervenute; alla ASD Handball LeAli di Marsala, gestore dell’impianto, per la gentilezza e disponibilità mostrata in ogni occasione.

Alla manifestazione hanno presenziato: il Sindaco di Marsala On. Massimo Grillo, il Presidente del Consiglio Comunale dott. Enzo Sturiano, l’Assessore d.ssa Antonella Coppola, il Presidente della Commissione Consiliare Affari Generali avv. Piero Cavasino, il presidente della Commissione Consiliare Affari Sociali dott. Pino Ferrantelli, il delegato Coni Gianluca Abbinanti; per la Fitet: il presidente regionale dott. Giuseppe Gamuzza, il responsabile area tecnica Dott. Gianrosaro Valenti, il responsabile regionale degli arbitri dott. Raffaele D’Ambrogio, il delegato provinciale Fitet dott. Francesco Gandolfo. A fare gli onori di casa la presidentessa della Germaine Lecocq d.ssa Sandra Sorrentino.

Oltre al risultato più grande, quello di tornare a fare sport di alto livello in un momento così difficile come quello attuale e senza che si siano verificati problemi sanitari o di altro tipo all’interno dell’impianto, i risultati sportivi hanno visto l’ottima affermazione anche degli atleti marsalesi.

In particolare e per ordine di gara:

  • nella sesta categoria maschile vincitore è stato il , marsalese d’adozione e tesserato con la Germaine Lecocq Toutaoui Staouti, noto gestore di una palestra marsalese, che ritornava a giocare dopo anni di inattività e che ha battuto il quotato catanese Manzo. Buoni piazzamenti pure per i marsalesi Sergio Bellafiore (ottavi) e Michele Saladino (sedicesimi).
  • Nella terza categoria maschile vittoria del cinquantenne palermitano Mazzola, ex giocatore di serie A, ed ottimo terzo posto del marsalese Pasquale Titone;
  • Nelle categorie femminili la quarta è stata vinta dalla gelese Federica Domicoli sulla catanese Gessica Spampinato, mentre la quinta categoria a sorprese è andata alla palermitana Montalto sulla Catanese Vecchio. Ottime prove in quinta categoria delle marsalesi Vincenza Di Girolamo e Pamela Tumbarello;
  • Nella quinta categoria maschile ottima affermazione del talentuoso ventenne Marsalese Antonino Gandolfo della Germaine Lecocq su Adolfo Reale di Siracusa; per il giovane marsalese un gradito e proficuo ritorno alle competizioni dopo alcuni anni di inattività; ottimi piazzamenti anche per gli altri marsalesi Tommaso Maggio (quarti), Angelo Gerardi e Claudio Amato (ottavi) e buone prove di Daniele Dattolo e Mirco Cundari ;
  • Nella quarta categoria stupenda affermazione del più piccolo del torneo, la stellina nascente del tennistavolo italiano ed europeo Danilo Dimitri Faso di Palermo. Dany a soli 10 anni ed eccellentemente diretto dalla madre\allenatrice campionessa Francese Yulia Markova, ha messo in fila tutti gli avversari nel torneo più difficile. A premiarlo è stato il Sindaco di Marsala On. Massimo Grillo, mentre il secondo Francesco Gentile di Catania ha ricevuto la coppa dal Presidente del Consiglio Comunale dott. Enzo Sturiano.

Sia l’Amministrazione Comunale che la Federazione Tennistavolo si sono complimentati con la presidentessa della ASD Germaine Lecocq, d.ssa Sandra Sorrentino, per l’ottima organizzazione del torneo e per i progetti messi in campo dalla società: “tennistavolo Oltre” nelle scuole marsalesi IC Giovanni XXIII-Cosentino e IC Mario Nuccio a favore degli alunni disabili; Sport di Tutti in collaborazioni con varie associazione, scuole e i Servizi sociali del Comune e del Tribunale dei Minorenni di Palermo per le fasce sociali più disagiate; nonché per il riconoscimento da parte della Fitet alla ASD Germaine Lecocq della neonata Scuola Federale di Tennistavolo “Città di Marsala” alla quale potranno iscriversi, a partire dal prossimo settembre 2021, tutti i marsalesi giovani e meno giovani appassionati dello sport del tennistavolo.