Palermo, Open Day tra yoga evolontariato al centro buddhista Muni Gyana

l Centro buddhista Muni Gyana si presenta, sabato 15 maggio dalle 10 alle 19, con l’iniziativa di Open Day aprendo le proprie porte al pubblico interessato. Sarà possibile visitare il centro, partecipare a sessioni di meditazioni guidate (ma ci sarà spazio anche per le meditazioni individuali, verranno fornite le indicazioni per poter svolgere in autonomia la propria meditazione), praticare yoga, visionare filmati tematici, ricevere spiegazioni introduttive sul buddhismo, accolti dai praticanti, conoscere le iniziative a carattere sociale del centro palermitano, impegnato in varie attività di volontariato. Chi vorrà, potrà seguire l’insegnamento previsto di Geshe Kyab su Samsara e Nirvana nel Gompa, ma solo su prenotazione: per evitare assembramenti, secondo la vigente normativa antiCovid, all’interno del tempio lo spazio sarà riservato solo a 15 persone, e col loro dispositivo.

 Per chi si fosse tesserato, o avesse intenzione di farlo, al Centro Muni Gyana sabato saranno disponibili alla consegna gli alberi legati al progetto Green Future. Infine, per chi semplicemente volesse dare una mano, ci si potrà impegnare nella sistemazione del giardino del centro, ospitato in una villa confiscata alla mafia a Pizzo Sella in via Grotte Partanna 5 a Palermo.