Partanna, inaugurato l’hub vaccinale che servirà il territorio belicino

E’ stato inaugurato a Partanna il nuovo hub vaccinale che sarà prioritariamente al servizio del territorio belicino. Alla presenza del sindaco, Nicolò Catania, della Giunta, dei Consiglieri Comunali, del Commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, del direttore generale della Protezione Civile della Regione Siciliana, Salvo Cocina, dei sindaci di Gibellina, Salvatore Sutera, di Vita, Giuseppe Riserbato, e Salaparuta, Vincenzo Drago, con il vice sindaco di Poggioreale, Francesco Blanda, e ancora del dottor Gaspare Canzoneri, direttore dell’unità operativa sanità pubblica epidemiologia medicina preventiva dell’Asp di Trapani, del direttore sanitario Gioacchino Oddo, del comandante dei Carabinieri di Partanna, Vincenzo Bonura e del Capitano della stazione di Castelvetrano, Pietro Calabrò, sono stati mostrati locali pronti per ricevere la popolazione ad allestimento completato.

“Lavoravamo già dal mese di febbraio per la realizzazione di quest’importante obiettivo – dice il sindaco Nicolò Catania – e siamo soddisfatti della sinergia istituzionale profusa che, quando funziona, dà subito risposte al territorio. E’ già disponibile sulla piattaforma dell’ASP la possibilità di prenotazione per tutte le fasce d’età previste dal piano regionale. L’hub di via Buonarroti è il frutto di un intenso impegno a tutela della salute dei cittadini, e del proficuo lavoro svolto tra l’Amministrazione Comunale, il Dipartimento Regionale alla Salute, l’ASP di Trapani e il Dipartimento Regionale della Protezione Civile”.

Il mese scorso il sindaco Catania e il Commissario straordinario dell’Asp hanno  sottoscritto la convenzione per la concessione in comodato d’uso gratuito della palestra/palazzetto di via Gramsci annessa all’Istituto Tecnico Commerciale per la realizzazione dell’hub vaccinale. La struttura ospita sei postazioni vaccinali più altre otto dedicate al “check triage” e alle successive operazioni di check in e check out ed è in grado di effettuare circa 800 vaccino al giorno. Al servizio della stessa c’è un ampissimo parcheggio facilmente raggiungibile anche dalle persone in carrozzina e/o con disabilità.