Volley. Sigel a Pinerolo: vincere due set per accedere alla Semifinale

La partenza della gara di mercoledì avvenuta con “l’handicap” della sconfitta al primo set, ha messo ancora una volta in evidenza il carattere battagliero di questa squadra. Il black-out che aveva spento gli ardori iniziali delle donne di coach Amadio, concedendo alle atlete ospiti di vincere la prima frazione, ha immesso in circolo la creazione di altri anticorpi. Botta e risposta. E quindi via verso la vittoria. Sabato 15 maggio 2021, è già tempo di gara-2 del turno eliminatorio del Quarto di finale PlayOff A2. Una tra Pinerolo e Marsala vedrà arrestarsi la propria corsa nella infinita stagione.

La squadra che avrà avuto un risultato migliore tra le due sfide sarà una delle quattro semifinaliste di Playoff. La compagine azzurra, dopo avere svolto in mattinata una seduta di allenamento tecnico ed essersi sottoposta come protocolli vigenti al ciclo di tamponi, già venerdì pomeriggio si è recata nel Nord-Italia per affrontare domani, in campo avverso, al Palazzetto dello Sport di Pinerolo (Torino) alle ore 20.00 la formazione guidata da coach Michele Marchiaro, la quale formazione ci ha preceduti in classifica sia nella stagione regolare che in Pool Promozione.  La Sigel appronta l’incontro di ritorno col piccolo vantaggio di avere vinto la gara di andata non più tardi di mercoledì al PalaBellina in quattro set, dopo una partita assai animata ma anche spettacolare per i contenuti tecnici di cui si sono fatte espressione i due team.

Prima della partenza delle siciliane in Piemonte il pensiero di Massimo Alloro, presidente della Sigel Marsala Volley, che argomentando a 360° torna per un istante al match d’andata di pochissimi giorni fa:

Nonostante le grandi difficoltà di un inizio problematico, la squadra è uscita fuori. Le mie ragazze si sono fatte scivolare via la tensione, ritrovando serenità e costanza e da quel momento, come raccontano le cronache, è stata tutt’altra gara. Le squadre si conoscono alla perfezione e sanno di ciascuno caratteristiche e punti di forza. Devo pure dire che Pinerolo possiede uno tra i migliori muro-difesa della categoria. Il primo round è andato a nostro appannaggio, ma sono certo che la gara di domani verrà giocato sul filo dei nervi. Chiaro è che adesso quella pressione provata all’andata per la squadra che giocava in casa e che doveva fare risultato, l’avrà Pinerolo se non in maggiore misura perchè dovrà far i conti pure con l’emozione di giocare in casa e inseguire assolutamente una vittoria per avere chance di passare il turno”.

 Al Palazzetto dello Sport di Pinerolo, che si presenterà con la misura restrittiva delle “porte chiuse”, l’accesso verrà regolamentato da interventi atti a mitigare e a prevenire il rischio di contagio da SARS-CoV-2, nella scrupolosa osservanza delle attuali prescrizioni in materia sanitaria, rientrando la gara di volley tra le manifestazioni sportive di alto livello riconosciute da C.O.N.I e FIPAV. Teniamo altresì ricordare la fantastica opportunità offerta a tifosi e appassionati di seguire le sorti dell’incontro attraverso il live streaming di “LVF TV“, la Official Tv della Lega Volley Femminile.

I direttori di gara a Pinerolo saranno il 1°arbitro Simone Cavicchi di La Spezia e il 2°arbitro Michele Marconi di Pavia.