Brass Educational. Nasce il nuovo servizio “il Jazz per le Scuole”

a Fondazione the Brass Group annuncia la nascita di un nuovo servizio all’interno delle attività didattiche Brass Educational e del Centro Studi, il “Jazz per le Scuole”  diretto dal prof. Roberto Cuccia. Un progetto creato e rivolto ai giovani, agli studenti, agli amanti in erba della cultura e della musica e a chi semplicemente desidera imparare e conoscereil jazz. Un vasto programma didattico previsto per la prossima annualità scolastica 2021/2022 che permetterà alle giovani leve di venire a conoscenza del mondo sonoro dell’improvvisazione e dei linguaggi musicali del nostro tempo. Saranno organizzate infatti delle matinée dedicate proprio alle scuole con concerti ed incontri nella prestigiosa sede della Fondazione the Brass Group, il Real Teatro Santa Cecilia. Il programma prevede anche molto altro: dai percorsi sensoriali, unici nel loro genere in tutta Italia, alla visita al Museo del Jazz ed ancora laboratorio di musica d’insieme, laboratorio ritmico e di sostegno. La presentazione dell’intero programma avverrà in prima battuta esclusivamente ai dirigenti scolastici, ad inviti, venerdì 21 maggio a partire dalle ore 17.00 sempre al Real Teatro Santa Cecilia, dove sarà simulato e spiegato il percorso didattico dello studio e della divulgazione della musica jazz. Il servizio è svolto da uno staff di esperti e di ricercatori che realizzano lo sviluppo di azioni di promozione didattico-educative, iniziative ed eventi culturali legati alle scuole, progetti di ricerca, di scambio interculturale nazionale ed internazionale. Le principali attività si concentrano sull’attuazione e lo sviluppo del Servizio Educational e sul supporto alle scuole per la realizzazione dei programmi di promozione legati alla musica jazz. L’obiettivo è quello di portare gli studenti delle scuole ad avvicinarsi al mondo della musica jazz attraverso l’esperienza Brass. Il Servizio Educational si pone come un nuovo percorso di sviluppo culturale in grado di integrare azioni di promozione della musica jazz siciliana. Il Brass inoltre intende  sostenere un’ azione d’inclusione innovativa che valorizzi la comunità scolastica educante con attenzione e sostegno degli alunni con Bisogni Educativi Speciali.

Il programma si articola in due progetti:

BRASS DAY è un’ azione educativa basata sulla didattica esperienziale. La scuola vive per un giorno il Brass scoprendo il mondo educational della musica jazz. Le classi vivranno un percorso didattico all’interno del Complesso Monumentale di Santa Maria dello Spasimo, per poi entrare nel cuore delle attività del Brass al Real Teatro Santa Cecilia con una vera e propria escursione nel mondo della musica jazz basata su esperienze, alcune delle quali innovative, come la Stanza Sensoriale. Il tutto si concluderà con un concerto in cui verranno coinvolti i ragazzi.

BRASS EDUCATIONAL è un vero e proprio progetto educativo per le scuole che permette l’attivazione di una serie di laboratori e di un percorso guidato propedeutico verso la musica jazz che permette alle scuole di vivere in maniera didattica l’esperienza del jazz. L’ obiettivo della Fondazione è quello di far parte integrante di quelli che sono i piani dell’offerta formativa delle scuole diventando veri e propri corsi extracurriculari. Nel nostro programma intendiamo curare molto l’interazione e le dinamiche inclusive nel mondo della scuola, condividendo progettualità, esperienze educative, metodologie. In questo senso si è  attivata una progettualità aperta ai gruppi di lavoro integrati costituita da esperti e docenti per realizzare una progettazione che si integra e sostiene l’offerta formativa triennale delle scuole.

La Stanza sensoriale: la Fondazione è la prima scuola di musica in Italia a dotarsi di un ambiente progettato e costruito per offrire esperienze multisensoriali e ipersensoriali. Il sistema si avvale di proiezioni interattive su pavimento e pareti che producono immagini e suoni sensibili al momento con software di oltre 300 applicazioni personalizzabili e un apparato luminoso a LED per la cromoterapia. L’innovativa tecnologia crea realtà virtuali da esplorare e giochi didattici interattivi che vengono controllati dal movimento gestuale dell’utente che interagisce direttametne con le immagini, i colori ed i suoni, andando a stimolare l’attività fisica e cognitiva di diverse competenze. Il servizio si avvale di un ‘AREA RICERCA EDUCATIVA composta da Vito Giordano Liliana CovelloSilvana ScardinaClaudio GiambrunoManfredi CaputoSalvatore Lo Cicero e di una segreteria contattabile all’indirizzo email: brassgroupeducational@gmail.com. Per info è possibile consultare il sito www.brassgroup.it cliccando su “Educational”.