Mazara. Lavori realizzazione scivolo per i portelloni delle navi nel porto nuovo

In vista dell’avvio del collegamento marittimo Mazara – Pantelleria, come già annunciato dagli assessori regionali alla Pesca Scilla ed alle Infrastrutture Falcone nel corso della loro recente visita in Città, hanno preso il via oggi e si concluderanno entro il 20 giugno i lavori di somma urgenza per la realizzazione dello scivolo nella banchina Mokarta del porto nuovo, con la posa in opera di lamiera poggia portellone per le navi”.
Lo rende noto Pietro D’Angelo, assessore comunale con deleghe “Pesca, Agricoltura, Attività Produttive e Infrastrutture”  
Gli interventi commissionati dalla Regione Siciliana – Assessorato alle Infrastrutture e Mobilità, sono stati affidati per un importo di circa 200mila euro all’impresa Ing. Due Srl di Agrigento.
“Si tratta – sottolinea l’assessore D’Angelo – di un ulteriore ed importante passo per il ripristino da fine giugno del collegamento marittimo Mazara-Pantelleria grazie alla sinergia tra i Comuni di Mazara del Vallo ed il Governo regionale. Nelle prossime settimane – annuncia D’Angelo – nell’area adiacente la banchina Mokarta verrà collocata una stazione marittima prefabbricata. Abbiamo inoltre ricevuto rassicurazioni dall’assessore Scilla e dall’intero Governo regionale guidato dal presidente Musumeci  – conclude D’Angelo – che saranno destinati 14milioni di euro di finanziamento per le opere di allungamento della banchina Mokarta, che  consentirà l’attracco di piccole navi da crociera”.