Partinico, aperto sportello della Cgil per i lavoratori agricoli migranti della zona

 Mini assemblee con i migranti per spiegare leggi, contratti di lavoro, bonus e opportunità. Una volta al mese a Partinico è in funzione lo sportello della Flai Cgil Palermo per dare tutte le risposte e le informazioni necessarie ai lavoratori agricoli migranti impegnati sul nostro territorio.

“Un’assemblea si è svolta questo pomeriggio e le altre si terranno sempre il terzo mercoledì di ogni mese  – dichiara Valentina Pantanella, responsabile migranti per la Flai Cgil Palermo – A piccoli gruppi, in rispetto delle normative anti Covid, offriamo ai migranti un servizio che dà informazioni a 360 gradi su tutto ciò che può servire loro  e che riguarda la previdenza, l’impiego, i  permessi di soggiorno, il controllo dell’iter delle loro pratiche i bonus”.
    Con lo sportello collabora anche Mario Longo, responsabile di zona del Patronato  della Cgil. “Ci interfacciamo ogni volta con tanti lavoratori migranti della zona – aggiunge Valentina Pantanella – che fanno capo  ai contratti collettivi di cui si occupa la Flai, ovvero allevamento, agricoli, aziende dell’agroalimentare e artigiane”.Area degli allegati