Paxia (Misto): “ridiscutere immediatamente i criteri di ripartizione per i Fondi Europei agricoli. Non è possibile penalizzare le regioni del Sud”

“Quello che sta accadendo in questi giorni sui Fondi Europei agricoli per lo sviluppo rurale è molto grave. Si parla di 6 miliardi di euro da utilizzare nel prossimo biennio da distribuire fra le varie Regioni. Ancora una volta, però, abbiamo assistito ad un altro scippo per il Sud.

Lo ha, infatti, confermato anche il Ministro per le Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, che ha dichiarato che, solo per la Sicilia, mancherebbero ben 110 milioni di euro.

E’ bene ricordare che questi criteri di ripartizione decisi dall’Unione Europea, sono stati stabiliti proprio per colmare le disuguaglianze fra le zone più ricche rispetto a quelle meno abbienti.

Mi auguro che vengano immediatamente ridiscussi questi parametri per poter dare la possibilità anche al Sud di poterne legittimamente beneficiare, specie se si considera che i Fondi Feasr erano stati pensati proprio per loro e non si possono penalizzare queste regioni”, così la deputata siciliana Maria Laura Paxia (Misto) è intervenuta oggi in Aula alla Camera dei Deputati.