Calcio a 5, Serie C1: Palermo C5 – Marsala Futsal 2-4

Il Marsala Futsal, nell’ultima giornata della stagione regolare di serie
C1 di calcio a cinque, batte in trasferta il Palermo, chiude al terzo
posto in classifica piazzandosi su un posto d’onore in griglia play off,
  che vale la  promozione al campionato Nazionale di serie B, della
prossima stagione. Nonostante il momento di gioia, però, il Presidente
lilibetano, Paolo Tumbarello, non perde occasione per rimarcare di come
sarebbe bello che l’amministrazione comunale di Marsala facesse un
giusto elogio ai ragazzi di questa squadra che per l’80 % sono
marsalesi.

A Palermo il Marsala si è imposto 2 a 4 al culmine di una gara perfetta.
Un impeccabile fase difensiva che solo negli ultimi minuti ha
leggermente vacillato, ed una cinica e spietata fase offensiva ha
consentito di portare a casa l’intera posta in palio. Con 23 punti, la
formazione azzurra,  si è  piazzata  al terzo posto e godrà del
vantaggio di disputare due delle tre gare dei play off tra le mura
amiche. Già sabato ospiterà il San Vito lo Capo, mentre  mercoledì
ancora in casa affronterà il Palermo Futsal,  per concludere in fine
sabato 5 giugno sul campo del  Real Termini.

Con Gaspare Pellegrino, fuori dai giochi per un lieve risentimento
muscolare in fase di riscaldamento, l’intenso primo tempo si è concluso
con il doppio vantaggio per il Marsala grazie alle reti al 10’  di Pizzo
e al 28’ di Patti, autore di un gran goal da posizione defilata.  Un
ottimo Marsala che si è difeso con ordine e colpito con cinica
precisione, anche se in almeno un paio di occasioni sono stati
provvidenziali gli interventi dall’estremo difensore Buffa. La ripresa
ha ricalcato il copione della prima frazione di gioco con gli azzurri
intenti a spezzare l’assedio rosanero per poi colpire di rimessa al 49’
minuto con Lo Presti. Sullo 0 a 3 l’incertezza di Buffa, su un tiro non
proprio irresistibile di Marretta, ha regalato ai padroni di casa la
speranza di riaprire il match. Ancora un paio di parate del portiere
azzurro e poi la rasoiata di Patti, autore di una doppietta, ha chiuso
definitivamente il discorso. In pieno recupero, ininfluente, il goal di
Mineo per i rosanero.

“Dovevavmo rispondere “presente” a questo incontro – ha affermato
capitan Pellegrino – lo abbiamo fatto con autorevolezza, non tanto per
la classifica ma per noi stessi, per comprendere la nostra reale forza.
Adesso inizia il bello!”

Il tabellino della gara

Palermo C5: Costanzo, Baucina, Carta, D’Antoni,  Dariccia, Feliciello,
Marretta, Melville, Mineo, Rizzuto, Sorrisi, Vitiello. Allenatore
Roberto Zapparata;

Marsala Futsal: Buffa, Pellegrino Gabriele, Patti, Pizzo, Farina, La
Grutta, Pellegrino Gaspare, Costigliola, Seccia, Foderà, Lo Presti;

Arbitri: Antonino Molonia della sezione di Messina e Pietro Patanè della
sezione di Barcellona P. di G.;
  Marcatori: 10’ Pizzo (M), 28’ e 60’ Patti, 49 Lo Presti, 52’ autorete
Buffa (M), 60’+3 Mineo (P);
Ammoniti: 24’ Lo Presti (M), 25’ Feliciello (P), 26’ Farina (M), 52’
Melville (P);
Note: gara giocata senza presenza di pubblico;