Trapani: commemorazione strage di Capaci

Stamattina, l’amministrazione comunale trapanese insieme a numerose autorità presenti, ha commemorato in Piazzale Falcone-Borsellino e Piazza Morvillo la Strage di Capaci. I vili attentati di stampo mafioso del 23 Maggio 1992 costarono la vita al giudice Falcone ed alla moglie Francesca Morvillo oltre ai tre componenti della scorta Schifani, Dicillo e Montinaro.

«In quel tragico giorno di 29 anni fa, cominciò l’inversione di tendenza del popolo siciliano – ha dichiarato il vice sindaco di Trapani Abbruscato -. Della ribellione contro la mafia si parla anche sui libri di scuola e riteniamo che proprio dalla scuola debba ripartire la svolta sociale del paese incentrata sulla cultura della legalità. Tutti gli uomini e le donne che hanno dato la vita per sperare in un mondo migliore lo hanno fatto unicamente per restituire al popolo italiano e siciliano la libertà dal sistema mafioso».