Tre Fontane, grande partecipazione ieri all’iniziativa “R…accoglimi”

Una grande affluenza di partecipanti ha segnato la giornata di ieri a Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara, dove associazioni di volontariato, rappresentanti dell’amministrazione e liberi cittadini, bambini compresi, si sono riuniti per un’attività di pulizia della spiaggia: una giornata dedicata all’ecologia, alla condivisione ma anche alla legalità.

Vista la concomitanza con l’anniversario della Strage di Capaci, la giornata è iniziata iinfatti in Piazza Favoroso con il saluto del Sindaco Giuseppe Castiglione che ha invitato tutti ad un minuto di silenzio in ricordo di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e degli uomini della scorta che persero la vita quel giorno. Per l’occasione, i tanti bambini presenti hanno indossato magliette su cui era impressa l’immagine di Falcone e Borsellino. A seguire, un suggestivo volo di palloncini bianchi.

L’iniziativa “R..accoglimi. Giornata di ecologia ed amicizia” , giunta alla quinta edizione, è stata promossa dalle associazioni Fidapa e Gandhi, con il coinvolgimento di CIF, Raggio di Sole, APS Rosa Balistreri, Archeoclub, Yalla, UCIIM, Age, Avis e Legambiente.

Il Comune di Campobello di Mazara ha dato il proprio patrocinio all’evento fornendo ai volontari l’attrezzatura necessaria per la raccolta e il conferimento dei rifiuti raccolti.

“La legalità passa sempre dal progresso civile e dunque anche dal rispetto dell’ambiente” – hanno dichiarato il Sindaco Castiglione e l’assessore Antonella Moceri che ha coordinato l’iniziativa. – Siamo contenti di aver riscontrato tanto entusiasmo da parte dei partecipanti, a dimostrazione del fatto che quando si collabora tutti si possono raggiungere grandi risultati”. Un ringraziamento particolare è stato poi rivolto alle associazioni promotrici e a quelle che hanno sostenuto l’iniziativa.