Catania. Mercato al Chiuso di via Duca degli Abruzzi abbandonato, la protesta per chiederne la sua riapertura

Un sito in completo abbandono e, quello che doveva essere il fiore all’occhiello del quartiere di Picanello, oggi è “solo” l’ennesima incompiuta. E tutto per ragioni puramente burocratiche. Stamattina il presidente il presidente del comitato “Romolo Murri” Vincenzo Parisi, il consigliere del II municipio Andrea Cardello e i consiglieri comunali di “Italia Viva” Giuseppe Gelsomino e Francesca Ricotta hanno manifestato davanti al mercato al chiuso di Picanello, in via Duca degli Abruzzi, per chiedere la riapertura immediata dell’area commerciale. Cancelli chiusi con gli stalli che non possono essere affittati per mancanza dell’aggiornamento catastale da parte del comune di Catania. Tutto ciò è assolutamente inaccettabile visto che, dei lavori ultimati nel 2017, oggi non resta più niente. Non solo, allo stato attuale, quando sarà superata la fase burocratica, occorreranno altri soldi pubblici per ripulire la struttura dalla spazzatura e dalle erbacce. L’ennesima occasione persa per questo municipio e in un quartiere, come quello di Picanello appunto, dove i tanti ambulanti abusivi presenti potrebbero essere messi in regola e lavorare dentro al mercato al chiuso in totale sicurezza.