Gli operatori portuali chiedono dragaggio del porticciolo turistico

IL SINDACO GRILLO: “RAPPRESENTEREMO ALLA REGIONE LE LORO LEGITTIME ISTANZE”

Il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha ricevuto al Palazzo Municipale una delegazione di operatori portuali che hanno esposto le loro esigenze in merito al dragaggio dello spazio acqueo del Porticciolo turistico e del Porto mercantile della città.

I lavoratori portuali erano rappresentati dall’avvocato Salvatore Sinatra e dal Consigliere Comunale Lele Pugliese.

Il primo cittadino ha assicurato la propria disponibilità e il proprio impegno per sensibilizzare l’Assessorato Regionale alle Infrastrutture alle istanze avanzate dagli operatori, tutti concessionari di uno spazio all’interno sia del Porticciolo che del Porto Mercantile, nella consapevolezza dei disagi vissuti a causa della presenza di alghe sul fondo del mare che hanno ridotto la profondità dello stesso spazio acqueo.

Nel corso dell’incontro – dice il sindaco Grillo – abbiamo analizzato assieme i motivi di disagio, cui conseguono danni economici sia per gli operatori che per la città, che vede compromesso l’intero indotto turistico che fruisce dei servizi nautici offerti, e le ragioni di sicurezza alla base delle richieste avanzate”.