Massimo D’Aguanno nel Comitato direttivo della Figc Trapani

Il marsalese Massimo D’Aguanno è entrato a far parte del Comitato Direttivo della Figc di Trapani. Una nomina arrivata nei giorno scorsi, contestualmente alla visita a Trapani di Sandro Morgana, Presidente del Comitato Regionale Siculo della L.N.D.  che lo scorso 25 maggio, accompagnato da  Vice Presidente Dino Corbo ha presieduto una riunione operativa del Consiglio Direttivo presso la Delegazione trapanese, guidata da Bruno Lombardo.

Si è concluso così un tour del Presidente Morgana in tutte le provincie siciliane nel corso del quale si sono tracciate le linee guida per il necessario rilancio delle politiche federali dopo il lungo fermo dell’attività a causa della emergenza sanitaria. In quest’ottica di rilancio assume un ruolo fondamentale proprio il coinvolgimento dei collaboratori tra cui proprio D’Aguanno, a lungo Direttore di gara nel calcio professionistico e attualmente Ispettore di Lega Pro.

Di  professione agente di commercio nel settore enologico, Massimo D’Aguanno  ha fatto parte della sezione AIA di Marsala fin dal 1990, ricoprendo il ruolo di Presidente dal 2004 al 2008. Dal 2008 al 2013 è stato Osservatore Nazionale in Can-D. Nel 2015, passa tra gli Arbitri Benemeriti della Sezione di Trapani

Più di 1500 le gare ufficiali arbitrate. Dal 1999 al 2004 dirige 120 gare alla Can/C e nel 2004 viene promosso alla Can di Serie A e B con la qualifica di Assistente Arbitrale dove viene impegnato per 70 gare.

Debutta in serie A a Parma il 26 Settembre 2005 in Parma –  Messina con l’arbitro Domenico Messina di Bergamo, e viene impegnato nella gara Internazionale Palermo Athletic Bilbao il 21 Agosto 2005.

Nel 2012, riceve da Giovanni Malagò, Presidente Nazionale del CONI (Comitato Olimpico Nazionale) la stella di bronzo al Merito Sportivo e nel 2017  la Stella d’Argento.

Dalla Stagione 2020/21 il prestigioso incarico conferito dal Presidente Francesco Ghirelli  come  Delegato Nazionale in Lega Professionisti Serie C.

Ora il nuovo impegno per il calcio trapanese. “Un sentito ringraziamento al Presidente della Figc Sicilia Sandro Morgana e al Presidente Bruno Lombardo della Figc di Trapani per il coinvolgimento in questo ambizioso progetto di rilancio del calcio nel nostro territorio” – commenta oggi lo stesso D’Aguanno.