Calcio a 5, Play Off serie C1: Marsala Futsal – San Vito lo Capo 2-1

Il Marsala non ha brillato come nelle ultime partite ma è riuscito lo stesso ad incamerare tre punti preziosi, piegando 2 a 1 in rimonta il San Vito. 

Inizia così il cammino azzurro  in questi play off che valgono la promozione in serie B di calcio a cinque. Dopo un opaco primo tempo conclusosi sul’o 0 a 1, per effetto della rete a firma dell’esperto Allegra, ci hanno pensato i due bomber lilibetani, Lo Presti, in avvio di secondo tempo e Pizzo a dieci minuti dal termine a
completare la rimonta.

“Queste sono partite che non devono essere per forza giocate bene ma
devono essere vinte – così ha commentato a fine gara Marco Li Causi –
quello che contava era incamerare i tre punti e ci siamo riusciti. Siamo un gruppo si forte ma molto giovane e in questo tipo di  sfide, dovremmo imparare a tirare fuori anche il carattere.”

Mercoledì, 2 giugno, si tornerà ancora in campo e ancora una volta a Marsala dove  arriverà il Palermo Futsal Eightininers, sconfitta  4 a 2 in gara 1 dal Real Termini. Contro il Palermo Futsal, già battuto in
campionato nel corso della prima giornata della stagione regolare, non
saranno permessi passi falsi vista anche la qualità degli avversari che storicamente hanno giocato qualche brutto scherzo ai lilibetani.

Partenza lenta dei padroni di casa a cospetto di un San Vito ben organizzato nelle retrovie Dopo una prolungata fase di studio al 12esimo
è Li Causi a saggiare i riflessi del giovane portiere del San Vito lo
Capo, Gammicchia. Il Marsala sembra salire di giri e al 15esimo con
Pizzo sfiora ancora una volta il goal con Gammicchia, nuovamente bravo,
a chiedergli lo specchio di porta, sul capovolgimento di fronte Allegra
riceve palla e si presenta solo innanzi a Buffa, l’attaccante è bravo e
fortunato su rimpallo e porta in vantaggio la sua squadra. Il Marsala
gioca male e alcune decisioni arbitrali, discutibili, minano la tenuta
mentale, a farne le spese Farina e il presidente Tumbarello, ammoniti
per proteste.  Al 25esimo, il Marsala rischia di incassare il goal del 2
a 0 ma Buffa, stavolta, riesce ad intercettare la conclusione a botta
sicura di Allegra.
Nella ripresa il Marsala preme e inizia a girare sui ritmi delle ultime
partite. Al 37esimo, dopo un paio di tiri in porta senza fortuna di
Perrella, trova il goal del pareggio con Lo Presti che con un perfetto
diagonale piazzato, dalla destra fredda Gambicchia. Il goal del pari è un autentico elisir per il morale di padroni di casa che confezionano, con Perrella, Pizzo e Pellegrino tre nitide palle goal. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva il meritato 2 a 1 al 50esimo minuto, con
Pizzo che dalla destra  indirizza bene la sfera al palo più lontano. Un paio di belle parate del portiere marsalese Buffa, sul finale valgono almeno quanto un goal. Nel corso del primo minuto di recupero, Pizzo si presenta dal dischetto del tiro libero che potrebbe valere il 3 a 1 ma piazza la sfera oltre il palo sinistro. Finisce 2 – 1 con il Marsala che festeggia l’esordio play off.

Il tabellino della gara

Marsala Futsal: Buffa, La Grutta, Pellegrino Gabriele, Pellegrino
Gaspare, Pizzo, Perrella, Lo Presti, Costigliola, Trotta, Farina, Patti.
Allenatore Lillo Gesone;
San Vito lo Capo: Vultaggio Giovanni, Gammicchia, Allegra, Barraco,
Campo, Liparoti, Pappalardo, Parisi, Ranadazzo. Allenatore Riccardo
Daidone;
Arbitri: Filippo Pancrazi della sezione di Ragusa e Giuseppe Caico della
sezione di Agrigento;
Marcatori: 15’ Allegra (S), 37’ Lo Prersti (M), 50’ Pizzo (M);
Ammoniti: 26’ Farina (M), 26’ Tumbarello Paolo (M), 53’ Pellegrino
Gabriele (M), 60’+1 Allegra (S);
Note: 60+1 Pizzo (M) sbaglia un tiro libero.