Alcamo: il Consiglio Comunale ha approvato il Documento Unico di Programmazione

Il Consiglio Comunale presieduto da Baldo Mancuso ha approvato, oggi, il Documento Unico di Programmazione 2021/2023, già adottato dalla Giunta nelle scorse settimane.

Dichiara il Presidente del Consiglio Baldo Mancuso “Esprimo la mia soddisfazione per i lavori consiliari odierni che hanno portato all’approvazione del Documento Unico di Programmazione, opportunamente modificato con le mozioni e gli emendamenti volti a rendere lo strumento di programmazione, voluto dalla Giunta, in linea con la volontà del Consiglio. Ringrazio la dirigenza e l’Amministrazione per la disponibilità dimostrata, partecipando alle sedute di commissione e di Consiglio”.

Ed il Sindaco Domenico Surdi “l’approvazione del DUP da parte del Consiglio è un importante momento di programmazione grazie al quale potremo guardare al futuro, nonostante la pandemia; adesso il prossimo passo sarà quello di discutere in Consiglio il Bilancio di Previsione già approvato dalla Giunta ed il Rendiconto, per chiudere questa fase del ciclo di programmazione e portare avanti i nostri obiettivi”. Econclude il Sindaco ringrazio gli uffici della Ragioneria, i Consiglieri della II Commissione, il Consiglio tutto ed il Presidente per il suo ruolo di coordinamento perché grazie al lavoro di tutti è stato possibile giungere al risultato odierno”.

Mentre l’Assessore all’Economia Fabio Butera afferma “un DUP che raccoglie le sfide del PNRR quale incentivo ad investire sempre di più sul personale, sia in termini di formazione che di quantità di ore lavorative. Ed ancora una grande attenzione al Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità con un accantonamento del 90% come previsto dalla norma. Infine, desidero rilevare il lavoro fatto dall’ufficio Ragioneria e da tutte le direzioni per la composizione del DUP, evidenziando una capacità di coordinamento volta ad una corretta gestione dell’Ente Locale”.