Alcamo: il significato del 2 giugno alla luce dell’articolo 114 della Costituzione

Quest’anno insieme ai Sindaci dell’ANCI – dichiara il Sindaco Domenico Surdi – vogliamo che la Festa della Repubblica del 2 Giugno sia incentrata sull’importanza dell’articolo 114 della Costituzione Italiana, perché in questo momento storico di crisi mondiale causata dalla pandemia, conoscere ed attuare l’articolo 114 vuol dire riconoscere il ruolo fondamentale che rivestono i Comuni”.

L’Art.114 della Costituzione Italiana, dal 2001, recita “La repubblica è costituita dai comuni, dalle province, dalle città metropolitane, dalle regioni e dallo stato. I comuni, le province, le città metropolitane e le regioni sono enti autonomi con propri statuti, poteri e funzioni secondo i principi fissati dalla costituzione. Roma è la capitale della repubblica. La legge dello stato disciplina il suo ordinamento”.

A fronte di quanto appena evidenziato dalla Costituzione, sottolinea il Sindaco “i veri protagonisti della Politica sono i Comuni, comuni ai quali negli anni sono stati chiesti sempre più sacrifici e che oggi, alla luce dell’emergenza socio/sanitaria non è più possibile sostenere. Vogliamo e dobbiamo partecipare a tutte le scelte che ricadono sui territori prima che vengano adottate”.