Forza Italia Catania, istituito Coordinamento “Inclusione sociale e Terzo settore”

Costituito ufficialmente il Coordinamento “Inclusione sociale e Terzo Settore” di Forza Italia Catania, area tematica del Coordinamento provinciale azzurro. A sancire l’iniziativa un incontro nella sede provincialedi via Asiago, a Catania, alla presenza del commissario provinciale FI Marco Falcone e del neo coordinatore del gruppo Dario Vellini.
“Nel riorganizzare Forza Italia a Catania – ha dichiarato Falcone – ci siamo orientati sui contenuti e sulle energie giuste da aggregare per un’azione politica di qualità, in tutti gli ambiti del nostro territorio. Il nuovo Coordinamento rientra nella logica di un costante contatto e coinvolgimento delle fasce più deboli della popolazione, al centro del programma di FI, per tradurre quel rapporto in una spinta per il mondo della solidarietà e dell’impegno sociale”. 
“Ringrazio Marco Falcone e tutta Forza Italia Catania – ha aggiunto Dario Vellini – per la fiducia in questo importante progetto che ha l’obiettivo di essere un punto di riferimento per le classi in difficoltà, per l’associazionismo, il mondo della sanità e del lavoro in ambito sociale. Forza Italia è il partito che più di tutti riesce a parlare a tutti i segmenti della società, per il suo pragmatismo e la sua vocazione popolare e cattolica. Nelle prossime settimane – conclude – saranno ufficializzate ulteriori nomine che comporranno il Coordinamento”. 
Il Coordinamento “Inclusione sociale e Terzo Settore” di FI Catania vede fra i suoi componenti Raimondo Alecci per il Comune di Valverde, Lucia Arcifa per San Pietro Clarenza, Marco Argiri per Maniace, Antonio Barresi, Luciana Cannata per Misterbianco, Stella Leotta per Tremestieri Etneo, Giuseppina Massara per Santa Maria di Licodia, Chiara Messina per Trecastagni, Agata Prodi per Catania, Roberto Pedalino per San Gregorio di Catania, Giovanni Petralia per San Giovanni La Punta, Francesca Tornatore per Zafferana Etnea, Tiziano Valente.