TEATRO: al Libero Giacomina dal 3 al 5 giugno

Prosegue la programmazione al Teatro Libero con Giacomina, in scena dal 3 al 5 giugno alle 20.30.  

Lo spettacolo, scritto e diretto da Salvatore Cannova, con Eletta Del Castillo e Clara Ingargiola, è una coproduzione Fenice Teatri e Teatro Libero Palermo – selezionato a seguito del bando Per un Teatro Necessario – e racconta la storia di Giacomina, una donna dall’aspetto sempre curato, sorridente, capace di nascondere, a molti, il suo profondo malessere: “il mal vivere”. È la storia della sua depressione e di una amicizia profonda che lega due ragazze siciliane. Un’amicizia lunga una vita, fatta di giochi, pianti, sacrifici, ricordi.  L’origine della sua depressione è sempre stata un mistero, come la ragione per cui decide di farla finita. Divertente è la scena dissacratoria della chiesa, dove l’autore sottolinea più volte il ruolo che le persone intorno a Giacomina affidano alla fede religiosa. Lo spettacolo non condanna né giudica la malattia o le scelte estreme ad essa connesse, ma ne riporta i fatti soffermandosi su coloro che stanno intorno alla protagonista, su chi le inventa tutte pur di far allontanare i cattivi pensieri. Una riflessione che vuole sensibilizzare su una condizione che oggi, senza limiti di età, segna molte persone, sugli esseri umani e sul loro rapporto complesso con la vita.

Biglietti da 7 e 5 euro per i sostenitori del Libero (coloro che hanno rinunciato ai rimborsi / voucher), i giovani sotto i 25 anni d’età e gli operatori teatrali.