Scadenza incarico di Garante della Persona disabile di Trapani

SCADENZA NATURALE INCARICO DI GARANTE DELLA PERSONA DISABILE CONFERITO NEL 2017 ALL’AVV. TIZIANA BARONE E NUOVO AVVISO PUBBLICO DI INTERPELLO.

Lo scrivente n.q. ha avuto modo di leggere, tra ieri ed oggi,  sulle vostre testate  che è stato diffuso l’avviso pubblico del Comune di Trapani volto ad acquisire candidature, entro il 18 giugno p.v.,  per ricoprire l’incarico di Responsabile dell’Ufficio del Garante della Persona di Trapani, fino ad oggi ricoperto dalla collega Tiziana Barone in regime di prorogatio temporis, stante che il  suo triennio di funzioni risulta essere  scaduto già nell’anno 2020.

     A nome dell’Ufficio che rappresento, colgo quindi l’occasione per  ringraziare pubblicamente l’Avv. Tiziana Barone, che per la prima volta nella provincia di Trapani, ha accettato di svolgere  questa nobile funzione istituzionale dal carattere onorario e gratuito.

    Nel corso di questi ultimi tre anni il nostro Ufficio ha lavorato in modo sinergico con Tiziana  e, personalmente, ho avuto modo di apprezzare le sue particolari competenze nella materia della disabilità nonchè la sua capacità di sapere correttamente interpretare il ruolo di super partes che è stata chiamata a svolgere, in piena autonomia ed indipendenza.

    Auspichiamo, pertanto, che l’Avv. Tiziana Barone possa riproporre la domanda per il secondo triennio e che, comunque,  non si disperdano le sue conoscenze ed esperienze maturate nel corso del suo mandato.

    In ogni caso, per quanto ci riguarda, non consentiremo che si interrompa la sua collaborazione con la “ Conferenza dei 14 Garanti della Persona disabile Siciliani” e con il nostro Ufficio Nazionale.

   Auspichiamo, altresì, che per effetto di tale Avviso pubblico possa registrarsi una vasta partecipazione e che la rosa di nomi proposti dalle associazioni riconosciute e/o da club service sia oltremodo ampia. Ciò consentirebbe, da un lato,  al  Sindaco della Città di Trapani di poter fare una accurata selezione e, dall’altro, di fare emergere l’aspetto più bello della sua Città collegato al  desiderio dei propri cittadini di volersi orientare incondizionatamente verso il sociale e di volere fare parte di quell’esercito del bene,  come definito dal vostro collega Direttore  F. De Bortoli nel suo saggio “Ci salveremo”.

Ho motivo di ringraziare le “testate giornalistiche”  destinatarie del presente comunicato per l’ampio spazio che riservano al sociale  ed aggiungo che il nuovo “ Garante”  che sarà prossimamente  nominato ha costantemente bisogno della vostra vicinanza, attenzione e sostegno morale, cose  che sono sicuro non mancherete di dare.

          Avv. Salvatore Di Giglia