Automobilismo, ottima performance per il trapanese Michele Russo

Nel 2019 è stato campione siciliano di Slalom e nel 2020 è diventato sia campione siciliano che italiano. Ed ora Michele Russo, 45 anni, originario di Trapani, con una lunga carriera automobilistica alle spalle, promette di fare bene anche nel campionato italiano in corso.  

Unico trapanese in gara, a bordo della sua Peugeot 106 1600 gruppo A, Russo sta portando alta la bandiera del territorio con ottime performance nelle prime due tappe già svolte.

Russo infatti si è classificato al 2° posto nella tappa di Novara Sicilia e al 1° posto nella seconda tappa svoltasi a Campobasso. Una vittoria che lo ha portato in vetta alla classifica provvisoria.

Domenica scorsa, inoltre Michele Russo  si è fatto notare ancora una volta imponendosi su tutti  allo Slalom Quota Mille –  Campionato siciliano – Trofeo Centro Sud che si è svolto a Linguaglossa (Catania).

Il prossimo appuntamento è adesso per domenica 13 giugno quando si correrà lo Slalom dell’Agro ericino, valido come terza tappa del campionato italiano. Una gara importantissima dunque per Michele Russo che correrà in casa.

A questa seguirà poi la tappa di Monipoli (Bari).