Volley, Sigel Marsala: primo colpo di mercato, riconferma di Aurora Pistolesi in posto quattro

Prima riconferma nel roster 2021/2022 della Sigel Marsala! Proseguirà il percorso con la società lilibetana Aurora Pistolesi, 22 anni compiuti il 3 giugno. L’atleta toscana ex tra le altre di Anderlini Modena, è tra le reduci del buon ultimo torneo disputato dalla squadra con il picco raggiunto con la partecipazione storica dei Playoff Promozione per l’A1.

Attorno al nome della schiacciatrice si era creato interesse anche da club dal maggiore blasone dopo la positivissima annata della squadra e non era cosa affatto scontata poterla trattenere un anno ancora a Capo Boeo. Premiata quindi la volontà di ferro della Società di affidare un talento come il suo alle dipendenze di coach Delmati.

 Tra i primi posti delle bomber di A2 la Pistolesi ha letteralmente infiammato i tifosi azzurri non solo per il carisma che le si può riconoscere dentro il rettangolo rosa ma pure per il ricco repertorio nella varietà dei colpi d’attacco e per i suoi indimenticabili e riuscitissimi muri-punto. In definitiva, una attaccante che predilige giocare la palla alta e conosciuta per l’attacco in “Super“. Non dimenticando quanto ferrata sia la giovane nel primo fondamentale d’attacco, ossia il servizio, che può presentarsi insidioso per le avversarie.

Pistolesi avendo accettato la proposta del diesse Buscaino ricava l’opportunità di vestire per il secondo anno di fila la canotta della Sigel per la reciproca soddisfazione tra le parti.

Le parole dell’attaccante di Signa (Firenze) appena acquisita l’ufficialità della riconferma in azzurro:

Ho abbracciato il progetto della Sigel Marsala che da quello che mi ha prospettato ha tutta l’intenzione di bissare o addirittura migliorare l’ottimo campionato dell’ultima stagione. Ci terrei a ringraziare la Società che ha pianificato la prossima annata richiedendone la mia conferma. Non penso con anticipo a cosa verrà. Voglio piuttosto godermi ogni singolo momento della nuova stagione, la gioia che porta una vittoria ecc. Ciò a cui miro con la Sigel è di riuscire a raggiungere gli obiettivi personali che di squadra”.